Serie A, 14^ giornata: le probabili formazioni

Dopo la tre giorni di Coppa, si riprende con il campionato e con le prime due della classe attese da impegni fuori casa. Il Napoli testerà l’Udinese di Massimo Oddo. In Friuli, due anni fa, gli azzurri uscirono sconfitti. Qualche dubbio per Sarri in difesa: il tecnico toscano, al pari di Eusebio Di Francesco, deve fare i conti con stanchezza e impegni ravvicinati. Allegri dal canto suo insegue in classifica e pare intenzionato a ruotare ancora gli uomini. Andrè Silva e Cutrone in Europa League hanno provato a mettere in difficoltà Montella in vista di domenica ma nonostante i 4 gol in due, Kalinic resta favorito…anche se la sua sedia schricchiola un po’.

BOLOGNA-SAMPDORIA, sabato ore 15 (SKY CALCIO HD 1)

Bologna: Torosidis potrebbe tornare in fascia destra con Mbaye che pare candidato a rilevare Masina sulla corsia opposta. In avanti Donadoni dovrebbe confermare Destro.

Sampdoria: Giampaolo potrebbe perdere Praet con Linetty pronto a prendere il suo posto. Barreto quindi pare confermato in mediana. Anche Ramirez, con tutta probabilità, conserva il posto nell’XI titolare.

CHIEVO-SPAL, sabato ore 18 (SKY CALCIO HD 1)

Chievo: Problemi per Maran che ha Radovanovic fuori per squalifica e Castro che tornerà solo nel 2018. In difesa ancora favorito Cesar mentre in mediana Depaoli, Bastien e Rigoni si giocano due maglie.

Spal: Semplici ha uno squalificato per reparto. In difesa out Oikonomou, a centrocampo non ci sarà Viviani mentre in attacco un turno di squalifica per Borriello. Anche Salamon potrebbe non farcela per infortunio. Favorito Vaisanen. In mezzo Grassi e Schiavon si candidano mentre davanti potrebbe toccare a Floccari.

SASSUOLO-VERONA, sabato ore 18 (SKY CALCIO HD 2)

Sassuolo: Due cambi in vista nella formazione titolare neroverde. Difesa molto probabilmente confermata. In mezzo Sensi e Mazzitelli provano a scalzare Biondini mentre in attacco potrebbe tornare dal 1′ Berardi.

Verona: Ancora molto lunga la lista degli indisponibili di Pecchia che però potrà contare su Valoti, al rientro dalla squalifica. Anche Bessa è recuperato. Davanti Pazzini, non al meglio, prova a riprendersi per mantenere il posto da titolare.

CAGLIARI-INTER, sabato ore 20:45 (SKY SPORT 1 HD)

Cagliari: Diego Lopez potrebbe confermare l’XI che ha vinto a domicilio contro l’Udinese con Joao Pedro quindi a supporto di Pavoletti. Gli unici dubbi riguardano Pisacane, che potrebbe superare nelle preferenze qualche compagno di reparto, e Rafael: Cragno infatti ha recuperato a pieno.

Inter: Dal ‘solito 11’ si è passato al solito 10 visto che la corsia sinistra, nell’ultimo impegno, ha cambiato interprete. contro il Cagliari dovrebbe tornare Nagatomo. Per il resto, pochi dubbi per Spalletti.

GENOA-ROMA, domenica ore 15 (SKY CALCIO HD 1)

Genoa: Spolli, Rosi e Pandev sono, ad oggi favoriti su Rossettini, Lazovic e Lapadula. Galabinov è OUT. Bertolacci verso la conferma.

Roma: L’impegno in Champions potrebbe farsi sentire a livello di stanchezza. A centrocampo Nainggolan, che aveva recuperato nel derby, potrebbe tirare il fiato (anche con possibile impego da titolare con minutaggio limitato). In attacco Perotti è favorito ma c’è la soluzione Defrel a destra con El Shaarawy a sinistra.

MILAN-TORINO, domenica ore 15 (SKY CALCIO HD 2)

Milan: Dopo la vittoria in Europa League Montella conta di recuperare Suso. In difesa dovrebbe rivedersi Zapata mentre a centrocampo Montolivo potrebbe ancora essere nell’XI titolare nonostante il rientro di Biglia. Davanti Kalinic non è così sicuro del posto dopo la bella prestazione di André Silva contro l’Austria Vienna.

Torino: Mihajlovic ha qualche dubbio in difesa. Uno tra Lyanco e Molinaro potrebbe tornare nella formazione titolare. L’attacco non dovrebbe cambiare mentre a centrocampo è ballottaggio Obi-Acquah.

UDINESE-NAPOLI, domenica ore 15 (SKY CALCIO HD 3)

Udinese: Con Oddo in panchina la formazione dovrebbe essere un 4-3-3 puro con Perica e De Paul ai lati di Maxi Lopez. In difesa potrebbe tornare Nuytinck. In porta sicuro Scuffet vista la squalifica di Bizzarri.

Napoli: Gol al Milan e gol allo Shaktar. Zielinski reclama spazio nell’XI titolare che affronterà l’Udinese. A rischiare è Allan. Rispetto alla partita di Champions a sinistra potrebbe tornare Mario Rui.

LAZIO-FIORENTINA, domenica ore 18 (SKY SPORT 1 HD)

Lazio: Il pareggio in Europa League ha comportato l’ennesimo infortunio. Contro la Fiorentina non ci sarà Nani anche se non sarebbe stato titolare. Anche Felipe Anderson dovrebbe rimanere fuori visto che non è ancora al top. L’unico ballottaggio vivo è tra Basta e Marusic.

Fiorentina: Occhi puntati su Thereau che non era stato convocato per la sfida contro la SPAL. Il francese punta al pieno recupero per riprendersi posto nell’XI titolare. Badelj resta in dubbio. Pronto ancora, in caso di forfait, Sanchez.

JUVENTUS-CROTONE, domenica ore 20:45 (SKY SPORT 1 HD)

Juventus: L’impegno non è proibitivo e Allegri potrebbe ruotare ancora. Barzagli dovrebbe rimpiazzare Chiellini che è indisponibile. Praticamente sicuro l’impiego di Mandzukic, Dybala e Higuain. Possibile coppia davanti alla difesa: Matuidi-Marchisio.

Crotone: Pavlovic e Rodhen provano a riprendersi una maglia da titolare. L’altro che potrebbe essere rilanciato nell’XI di partenza è Tonev, oramai completamente recuperato. A rischiare sarebbe Stoian. Davanti il tandem sarà ancora formato da Trotta e Budimir.

ATALANTA-BENEVENTO, lunedì ore 20:45 (SKY SUPER CALCIO HD)

Atalanta: Dopo la scorpacciata di gol in terra inglese, Gasperini potrebbe cambiare qualcosa rispetto al solito. L’impegno, sulla carta, è abbastanza comodo e qualcuno potrebbe tirare il fiato. In mediana ci sarà Freuler, in difesa probabile ritorno di Caldara. Haas, Gosens e Cornelius puntano a un posto nell’XI titolare.

Benevento: Senza lo squalificato Letizia, in difesa si dovrebbe rivedere Venuti. A centrocampo reclama spazio Memushaj ma Chibsah resta favorito. Con Iemmello ancora indisponibile spazio ancora ad Armenteros.

Fonte: SkySport

Commenti