Di Francesco: “De Rossi? Grave ingenuità”

La Roma si ferma in trasferta. La lentezza giallorossa condanna la Roma ad un anomalo pareggio in casa del Genoa. Non basta la rete di El Sharaawy, incide invece l’espulsione di Daniele De Rossi. In dieci, però, la Roma sfiora il gol con Strootman, che, al 40’, sorprende tutti su cross basso di Kolarov ma colpisce la traversa. E così la squadra di Di Francesco, penalizzata dall’uomo in meno, non riesce ad andare oltre l’1-1.

Il rammarico di Di Francesco

L’equilibrio dell’alta classifica è complicato. Questione di dettagli, pericoloso lasciare i punti per strada, parola di Di Francesco: “Quella di De Rossi è stata una grande ingenuità. Loro hanno fatto una partita di contenimento con gli atteggiamenti giusti. Non ho ancora parlato con Daniele. Il rigore c’è. L’arbitro però ha concesso troppi falli agli avversari”. Sulla prestazione: “Abbiamo aspettato con pazienza. Loro sono stati bassi e bravi a concederci pochi spazi fra le linee”. Queste le parole dell’allenatore giallorosso nel post partita di Sky Sport. E ancora: “Noi con calma siamo riusciti a trovare le situazioni giuste. In generale credo che la Roma avrebbe meritato la vittoria. Sono due punti persi. Anche se abbiamo giocato nella maniera giusta. Nell’insieme generale la squadra è scesa bene in campo. Dobbiamo migliorare alcuni aspetti, ma questi due punti persi non sono poi così gravissimi. In Italia vince chi sbaglia meno. Dobbiamo avere consapevolezza. Oggi ha pesato la leggerezza di De Rossi, certo”.

Fonte: SkySport

Commenti