Juve, Higuain si allena con la squadra: va verso la convocazione col Napoli

Gonzalo Higuain non vuole mancare al San Paolo. L’operazione è ben riuscita, e lui spinge per un recupero in tempi record. È sceso già in campo oggi a Vinovo per l’allenamento: il dolore è ancora forte, ma quando ha la palla al piede dimentica tutto, qualsiasi sofferenza. Ma il rischio è alto: anche una semplice botta sulla mano infortunata potrebbe complicare notevolmente la situazione. È per questo che ha fatto preparare una protezione su misura, per ridurre il rischio. E con un tutore a norma potrebbe anche giocare. Ma bisogna sempre stare ben attenti.
Il mister sarebbe un po’ restio dal schierare l’attaccante in campo dal primo minuto, ma potrebbe accontentare il Pipita e portarlo in panchina, tenendolo presente in caso di necessità. E così il 50% di possibilità annunciato da Marotta di vedere Higuain al San Paolo sta crescendo notevolmente in queste ore proprio per l’insistenza e la volontà del giocatore.
Ha iniziato solo ieri la riabilitazione post-operatoria, ma a tre giorni dalla gara le cose possono solo migliorare per l’argentino. Al momento la sua situazione è monitorata ora per ora dal club e dallo staff medico, e fino all’ultimo Gonzalo proverà a rientrare nella lista dei convocati per il big match contro la sua ex squadra. Anche per mettere fine alle voci: come aveva fatto sapere tramite un post su Instagram è stato duramente attaccato e molti gli hanno augurato il male; e così il Pipita non vuole dar nessuna soddisfazione agli haters. Ottimista e sorridente dopo l’intervento, ora spera soltanto di essere presente al San Paolo per mettere paura ai suoi ex compagni.

IlMattino.it

Commenti