Zielinski: “Con la Juve partita speciale ma non decisiva”

Con la Juventus sarà una partita speciale, ma non decisiva”. Piotr Zielinski parla ai microfoni di Radio Kiss Kiss a due giorni dalla sfida del San Paolo:

Sappiamo che venerdì giocheremo una sfida sentitissima da parte dei nostri tifosi, però per noi tutte le gare sono importanti”.

“Cercheremo di vincere con tutte le forze, ma qualsiasi sarà l’esito finale nulla sarà definitivo perchè il campionato è lungo”.

“Se dovessimo conquistare il successo sarebbe un passo importante sicuramente sul nostro cammino, sappiamo che dovremo dare più del massimo contro un avversario così forte e vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi”.

Napoli che ha scoperto anche cinismo nel vincere le cosiddette “partite sporche”. “Sì quest’anno stiamo dimostrando maggiore maturità e siamo più concreti nel gestire le partite. Il gruppo è convinto delle proprie potenzialità e vogliamo proseguire così sempre concentrati sul lavoro”.

Un gran gol con lo Shakhtar ed anche un ruolo più avanzato nelle ultime apparizioni. “Sarri mi sta facendo giocare sia a centrocampo che come esterno d’attacco qualche volta e devo dire che mi trovo benissimo”.

“Il mister crede molto nelle mie potenzialità e spero di ripagarlo. Il gol è nelle mie caratteristiche e spero di segnarne altri. Però quel che conta è dimostrarsi di essere all’altezza di essere in questa squadra e di saper aiutare i miei compagni quando vengo chiamato in causa”.

In città la gente sta respirando un sogno…”E’ lo stesso sogno che abbiamo noi, però manca ancora tanto alla fine del campionato. Quello che possiamo dire è che ce la metteremo tutta, daremo il massimo fino alla fine per regalare e regalarci qualcosa di stupendo a questa città...”

Fonte: sscnapoli.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 954 volte