Goretzka come Zidane, che testata ad Özkan

Si scrive Leon Goretzka, si legge Zinedine Zidane. “Ma non è proprio così, le cose sono andate diversamente”. E’ il finale di un equilibrato Schalke 04-Colonia, scontro duro a centrocampo in cui ha la peggio il classe ’95 oggetto del desiderio di molte big europee. “Alzati” gli urla il suo avversario Salih Özkan, un ammonimento che non va giù a Goretzka che, nel momento di tirare su la testa, colpisce violentemente il suo avversario. Un gesto secco e preciso che coglie nel segno. Cartellino rosso? Nemmeno per idea, l’arbitro lascia correre tra lo stupore generale. Anzi, a finire in dieci la gara è il Colonia, a causa del doppio giallo sventolato sotto il naso di Yuya Osako.

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 153 volte