Perisic: “Andiamo a Torino per vincere”

Essere decisivo, essere straordinariamente presiozo. Oppure chiamarsi semplicemente Ivan Perisic, uno di un altro pianta. Calciatore con le quattro per quattro al posto delle gambe. Un croato che più a trazione anteriore non si può. E adesso, grazie alla mano di Spalletti, finalmente concreto. Sempre presente. Bello sul pezzo e pronto a fare male all’avversario. Proprio come oggi a San Siro contro il Chievo: tripletta e via, pallone a casa: “Non è importante chi segna, ma la squadra. Dobbiamo continuare così, abbiamo aspettato tanto tempo che arrivasse questo momento, ora dobbiamo andare a Torino per vincere. Spalletti ci ha detto che tutti i giocatori sono importanti e oggi si è visto, anche chi ha giocato poco finora ha fatto bene. Lui è stato importantissimo per convincermi a restare. Grazie a tutti i miei giocatori. Questa è la mia prima tripletta, avanti così. Tutte le partite sono importanti: dobbiamo almeno provare a giocare sempre come oggi”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 709 volte