Bonucci: “Vincendo qui si fa la storia”

Una giornata di festa a San Siro per il Milan, che arriva in un momento importante della stagione rossonera. Le due vittorie, in campionato e in Coppa Italia, della squadra di Gattuso hanno rilanciato le ambizioni della squadra, ora chiamata a riconfermarsi domenica contro l’Hellas Verona. Nel contempo sono arrivate anche le notizie relative al futuro di Donnarumma, che hanno portato nelle ultime ore a nuove tensioni intorno al suo conto. Alla festa natalizia del settore giovanile, però, il portiere, accompagnato anche dal fratello Antonio, ha voluto esserci, insieme a diversi protagonisti della prima squadra, tra i quali anche il capitano rossonero, Leonardo Bonucci, che così ha parlato ai ragazzi presenti: “Durante la scorsa stagione sono successe cose, che hanno portato la Juventus e me a prendere strade diverse. Appena è arrivata l’occasione di vestire questa maglia l’ho colta al volo. Nella vita si creano delle discussioni, insieme abbiamo deciso di separarci. Spero che questa esperienza sia vincente come nel passato. Vincere con questa maglia è qualcosa che rimane nella storia auguro a tanti di voi di arrivare dove volete, soprattutto divertendovi”.

Sorrisi Donnarumma: la situazione può rientrare

Gli ultimi giorni hanno riportato Gigio Donnarumma al centro del ciclone. Dopo la travagliata estate, il portiere si era ripreso il tifo rossonero, salvo poi arrivare a una nuova rottura dopo l’ultimo weekend. Domenica la notizia dell’assenza di una clausola nel suo contratto, a cui ha fatto seguito il nuovo tentativo del PSG. Sono poi arrivati i dettagli di una email inviata nel mese di settembre, che hanno scatenato il nuovo polverone: email che, però, Donnarumma non ha mai sottoscritto. Per questo motivo si allontanano le voci di un possibile tradimento: la situazione potrebbe ristabilirsi con la presa di posizione di Raiola (attesa a breve), dopo che già l’ad Fassone, in contatto con lo stesso Raiola, ha lanciato messaggi positivi utili a far rientrare la vicenda. La presenza del classe 1999 alla festa di Natale del settore giovanile ha poi ulteriormente confermato la sua ritrovata serenità: sorrisi e parole con tutti nel pomeriggio di San Siro, questo perchè – secondo quando filtra – il giocatore avrebbe capito che qualcosa sta finalmente andando nel senso giusto. Il vortice in cui Donnarumma è finito nelle scorse ore sarebbe dunque pronto a placarsi.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 801 volte