Lille, esonerato Bielsa: il suo Cile lo aspetta

Sono passati più di venti giorni, e adesso la rottura è ufficiale. Annunciata, ovvio, visto che tanto all’interno dello spogliatoio, quanto in campo, i risultati non arrivavano. Il cammino del Lille con l’argentino è stato infatti pessimo: 4 vittorie, 3 pari e 7 sconfitte. Ma soprattutto tensione, tanta tensione tra allenatore, squadra e società. Resta solo da risolvere l’indennizzo richiesto in caso di esonero di 14 milioni. Cifra che, ovviamente, il club francese vuole evitare di pagare. Per Bielsa, ora, la pista più facilmente percorribile per il futuro pare quella della nazionale cilena, ancora scossa per la mancata qualificazione al Mondiale 2018. El Loco su quella panchina c’è già stato, tra il 2007 e il 2011. E già al tempo della sospensione di un mese fa, i media sudamericani profilavano un suo ritorno sulla panchina della Roja.

Fonte: Sky

Commenti