Juventus-Roma LIVE alle 20.45

LE STATISTICHE DI JUVENTUS-ROMA: I PRECEDENTI

Il bilancio generale dei precedenti tra le due squadre è a favore della Juventus che ha vinto 54 degli 83 incontri in casa contro la Roma in Serie A: 21 pareggi e 8 successi giallorossi completano il quadro. La Roma, infatti, ha perso 79 partite contro la Juventus, che è appunto la squadra contro cui i giallorossi hanno perso di più in Serie A: 39 le vittorie e 48 i pareggi. La squadra allenata da Allegri ha trovato il gol in 23 degli ultimi 24 incontri con la Roma in Serie A, realizzando 46 reti (per i bianconeri 15 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte). Il risultato che si è ripetuto più spesso tra queste due squadre in Serie A è l’1-1, verdetto finale di 25 incontri, l’ultimo nel marzo 2015. La Juventus viene da sei vittorie consecutive in casa contro la Roma e in quattro di questi incontri non ha subito gol. In quattro di queste sei vittorie, inoltre, i bianconeri hanno segnato almeno tre reti: nel parziale 16 gol per la Vecchia Signora. Quanto al campionato, la Juventus non ha concesso gol nelle ultime quattro partite di campionato: si tratta della striscia più lunga dallo scorso febbraio, quando la squadra di Allegri arrivò a 5 gare di fila. La squadra di Di Francesco, invece, è imbattuta da nove partite: dopo la serie record di 12 successi esterni consecutivi in Serie A, la Roma ha pareggiato nelle ultime due trasferte. I giallorossi hanno conquistato 38 punti in 16 partite: hanno fatto meglio soltanto nella stagione 2003/2004, quando portarono a casa 39 punti. 

Il grande ex della serata è Miralem Pjanic che, con la maglia della Roma, ha giocato 159 partite e segnato 27 gol. Negli ultimi dieci anni nessuno ha segnato più di lui su calcio di punizione diretto e soltanto Antonio Candreva ha realizzato più assist di lui in questa stagione (otto a sei). Altro ex giallorosso Szczesny che ha disputato con la Roma 72 partite in Serie A tra le stagioni 2015/16 e 2016/17 e che, complice l’infortunio di Buffon, giocherà titolare a Torino. Sia Bruno Peres che Patrik Schick hanno segnato la loro prima rete in Serie A contro la Roma. Il brasiliano nel novembre 2014 con la maglia del Torino, mentre Schick nell’ottobre 2016 per la Sampdoria. Fari puntati su Paulo Dybala che, dopo aver ritrovato il gol in Coppa Italia contro il Genoa, è il giocatore di movimento ad aver disputato più partite in Serie A nel 2017 (esattamente 38 presenze, anche se le ultime due entrando dalla panchina). L’argentino ha segnato tre gol contro la Roma in Serie A, una con il Palermo e due con la Juventus. Sono sempre tre i gol realizzati da Daniele De Rossi: il centrocampista giallorosso ha segnato più gol soltanto contro il Chievo (4 reti). Gonzalo Higuain, invece, ha segnato un gol e fornito un assist. Momento non proprio semplice per Edin Dzeko che nelle ultime 10 partite ha segnato soltanto un gol, dopo che ne aveva realizzati sette nelle precedenti cinque partite. E’ primo per conclusioni totali in questo campionato (78), proprio dietro a Paulo Dybala (69). Il calciatore bosniaco, inoltre, detiene un altro primato: nessun giocatore ha colpito più legni di lui (4). Partita speciale anche per Giorgio Chiellini, dato che quella contro la Roma, rappresenterà la presenza numero 350 in Serie A: il difensore bianconero ha esordito in Serie A proprio contro la Roma (quando giocava a Firenze) nel settembre 2004. Benatia, ex giallorosso, ha vissuto a Roma la sua migliore stagione realizzativa in Serie A: 5 reti in 33 presenze nel 2013/2014. Aleksandar Kolarov è il difensore che ha mandato più volte un compagno al tiro in questo campionato (42). Tra i portieri con almeno tre presenze in questa stagione Alisson (81%) è quello con la miglior percentuale di tiri parati.

Infine, i precedenti tra i due allenatori: Massimiliano Allegri ed Eusebio Di Francesco si sono incontrati otto volte in Serie A e il bilancio favorisce il bianconero che ha battuto Di Francesco 5 volte. Il bilancio di Allegri contro la Roma in Serie A è in equilibrio con cinque vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte per l’attuale allenatore della Juventus. Di Francesco ha perso sei degli otto confronti con la Juventus in Serie A.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 624 volte