Bufera Sampaoli, fermato insulta gli agenti

Natale movimentato per Jorge Sampaoli. Il Ct dell’Argentina è stato infatti fermato dalla Polizia a Casilda, la città a 335 chilometri da Buenos Aires nella quale è nato, al termine del matrimonio della figlia Sabrina. Al momento dell’alt degli agenti sulla macchina di Sampaoli si trovavano ben sette persone. A quel punto il Ct argentino, trattenuto a fatica da parenti e amici, si è scagliato contro la Polizia con insulti e minacce (“Siete degli stupidi, guadagnate solamente 100 pesos al mese”) dopo essere stato sottoposto all’alcol test, che avrebbe rivelato un tasso sopra il limite previsto dalla legge.

Fonte: Sky

Commenti