Serie A, probabili formazioni della 20^ giornata

Dopo la scorpacciata pre e post natalizia, tra campionato e Coppa Italia, la Serie A torna per l’ultima volta prima della pausa invernale. Le prime gare del 2018 coincidono con la prima giornata di ritorno. Il Napoli, primo della classe, ospiterà il Verona con Sarri orientato a schierare i titolarissimi. Allegri potrebbe invece riservare qualche sorpresa. Pioli se la vedrà con il suo passato: Chiesa ci sarà mentre Pezzella è costantemente monitorato. Spalletti dovrebbe scegliere ancora Borja Valero come trequartista. Nel Milan Gattuso sta provando tante soluzioni in attacco mentre il centrocampo della Roma potrebbe registrare le assenze di De Rossi e di un Nainggolan in odore di punizione.

CHIEVO-UDINESE, venerdì ore 18 (SKY SUPER CALCIO HD)

Chievo: Monitorato Inglese che spera di recuperare in tempo. Se non dovesse farcela, coppia d’attacco con Pucciarelli e Pellissier. L’alternativa è virare sul sistema di gioco con il doppio trequartista e un’unica punta. 

Udinese: Oddo non avrà a disposizione Ali Adnan e Valon Behrami. Larsen potrebbe essere impiegato a centrocampo. In questo caso in difesa ci sarebbe Nuytinck. Occhio però alla possibili alternative in fascia sinistra che di certo non mancano e che potebbero mutare anche l’assetto in mezzo al campo. Con Jankto in fascia ad esempio, il trio di centrocampo potrebbe vedere impiegati Hallfredsson, Barak e De Paul.

FIORENTINA-INTER, venerdì ore 20:45 (SKY SPORT 1 HD)

Fiorentina: Unico dubbio di Pioli, ex della gara, riguarda Pezzella che non è ancora al meglio. In ogni caso i viola dovrebbero optare per il 4-3-3 che vedrà il ritorno dal 1′ di Federico Chiesa.

Inter: Ancora ai box D’Ambriosio e Ranocchia. Spalletti non dvrebbe modificare l’XI titolare visto contro la Lazio. A sinistra ballottaggio Santon-Nagatomo mentre Borja Valero dovrebbe agire sulla trequarti con Vecino e Gagliardini davanti alla difesa.

TORINO-BOLOGNA, sabato ore 12:30 (SKY SUPER CALCIO HD)

Torino: Tanti assenti in casa granata con Mihajlovic che dovrà anche verificare la stanchezza post derby di Coppa Italia. I dubbi del tecnico granata riguardano soprattutto il centrocampo con Baselli pronto al rientro e con Obi e Valdifiori che si giocano una maglia da titolare.

Bologna: Torna Poli dopo la squalifica. Masina invece è stato fermato dal giudice sportivo e le soluzioni sulla sinistra sono due: o Torosidis, oppure cambio di versante di Mbaye con inserimento di Krafth sul versante destro. Davanti Verdi non è al meglio ma dovrebbe farcela. Destro e Di Francesco completeranno il tridente.

BENEVENTO-SAMPDORIA, sabato ore 15 (SKY CALCIO 5 HD)

Benevento: De Zerbi è in piena emergenza. Alla lista degli indisponibili si sono infatti aggiunti Cicretti (che ha svolto lavoro differenziato) e Parigini. Monitorato anche Costa che ha continuato a lavorare a parte. Come se non bastasse, anche Cataldi e Del Pinto non sono al meglio e potrebbero non farcela. Unico recuperabile dovrebbe quindi essere Letizia.

Sampdoria: Duvan Zapata non è ancora recuperato al 100%. Il colombiano dovrebbe essere convocato ma in attacco dovrebbe ancora esserci Caprari con Ramirez e supporto. A centrocampo è tornato Linetty che reclama un posto nell’XI titolare. In difesa Strinic, non al meglio, potrebbe riposare.

GENOA-SASSUOLO, sabato ore 15 (SKY CALCIO 4 HD)

Genoa: Veloso è a rischio a causa di un problema al ginocchio. Izzo invece dovrebbe recuperare dall’influenza che lo ha colpito. Davanti Lapadula potrebbe forse riuscira a scalzare Pandev. Al momento è ballottaggio vero con possibilità identiche per i due contendenti.

Sassuolo: Salutato cannavaro, torna Goldaniga dal 1′. Stessa sorte anche per Berardi che pare aver recuperato a pieno. Ragusa quindi scivola in panchina. In mediana Iachini dovrebbe confermare il trio visto nelle ultime uscite.

MILAN-CROTONE, sabato ore 15 (SKY SPORT 1 HD)

Milan: Abate è ancora in forte dubbio. Il difensore è ancora alle prese con il problema al polpaccio. Kalinic migliora ma non è detto che venga rischiato dal 1′. A centrocampo si candida Biglia anche se Montolivo resta favorito. Davanti invece potrebbe toccare a Calhanoglu.

Crotone: Izco è tornato in gruppo mentre Simic, Pavlovic, Nalini e Cabrera hanno o lavorato a parte o svolto terapie. Ajeti torna dalla squalifica e sar nell’XI titolare. Zenga ha due dubbi: il primo riguarda il ballottaggio tra Faraoni e Sampirisi mentre il secondo riguarda Tonev che potrebbe scalzare Trotta anche se quest’ultimo, a segno in partitella, appare ancora favorito.

NAPOLI-VERONA, sabato ore 15 (SKY CALCIO 2 HD)

Napoli: Sarri può nuovamente schierare Mario Rui sulla fascia sinistra dopo il turno di squalifica. Hysaj tornerà a destra. Qualcuno è stato fatto riposare in Coppa Italia; possibile, anche se non sicuro, che altri possano rifiatare contro il Verona. O per lo meno avere minutaggio limitato.

Verona: Caceres, promesso sposo della Lazio, dovrebbe essere ancora una volta titolare anche se Fares è tornato in gruppo e potrebbe occupare la fascia sinistra. Davanti i dubbi pià grossi con Pazzini che scalpita per giocare dal 1′ anche se le sue quotazioni non paiono in risalita.

SPAL-LAZIO, sabato ore 15 (SKY CALCIO 3 HD)

Spal: Semplici dovrebbe confermare la difesa vista contro la Sampdoria anche se Cremonesi prova a scalzare Salamon. A centrocampo mancherà lo squalificato Mora mentre in attacco Borriello dovrebbe recuperare a pieno anche se la coppia titolare dovebbe essere quella formata da Floccari e Antenucci.

Lazio: Dopo averla spuntata sui compagni, Bastos torna in ballottaggio (soprattutto) con Wallace. In mediana gli unici dubbi riguardano le corsie esterne visto che sia Marusic che Lulic non sono al meglio. Più probabile l’impiego di Lukaku dal 1′.

ROMA-ATALANTA, sabato ore 18 (SKY SUPER CALCIO HD)

Roma: Di Francesco ha Nainggolan e De Rossi diffidati. Possibile quindi un turnover a centrocampo dove Gonalons è favoito anche perchè De Rossi ha un problema al polpaccio. Nainggolan però potrebbe finire in panchina anche a causa del video pubblicato a capodanno. La Roma, che ha difeso il giocatore, potrebbe punirlo con multa e panchina. Davanti torna El Shaarawy mentre Defrel non si è ancora ristabilito.

Atalanta: Seduta di scarico nella giornata di mercoledì per i reduci dalla vittoria del ‘San Paolo’. Gasperini, dopo il turnover casalingo col Cagliari, riproporrà la ‘solita’ Atalanta per ciò che concerne difesa e centrocampo. Il solito dubbio riguarda Ilicic. Non dovesse giocare, la soluzione sarebbe con Cristante ‘alto’ e De Roon a centrocampo.

CAGLIARI-JUVENTUS, sabato ore 20:45 (SKY SPORT 1 HD)

Cagliari: Barella, che ha appena firmato il rinnovo di contratto, non è al meglio, così come Cragno. In porta quindi ci dovrebbe essere ancora Rafael. Joao Pedro è ancora ai box per squalifica. Davanti favorito Farias.

Juventus: In Coppa Italia è tornato Pjanic, che si candida anche per una maglia da titolare in campionato. In difesa dovrebbe rivedersi Barzagli, candidato più alla fascia destra che al reparto centrale. A sinistra favorito Alex Sandro mentre Dybala potrebbe essere ancora nell’XI titolare.

Fonte: SkySport

Commenti