Torino, Ansaldi e Ljajic tornano in gruppo

Torna in campo, il Torino, e lo fa nell’entusiasmo generale della piazza. Walter Mazzarri ha diretto il suo primo allenamento davanti ai tifosi, dopo il battesimo con vittoria nella sfida contro il Bologna della scorsa settimana. Belotti e Lyanco hanno lavorato principalmente in palestra. Quando, però, il Gallo si è fatto vedere sul terreno di gioco, una pioggia di applausi ha salutato il capitano della squadra, chiamato a uscire e a far uscire dal momento di crisi tutto il Torino. Gli applausi, a dire il vero, non sono mancati per nessuno. Tutti i giocatori presenti sono stati sostenuti (si è anche rivisto Ansaldi, che in settimana dovrebbe essere completamente recuperato): c’è tanta fiducia per questo nuovo corso in casa Torino.

Le ultime dal Filadelfia

“Ripresa della preparazione per il Torino con una sessione di allenamento pomeridiana, a porte aperte, di fronte a oltre duemila spettatori. Il tecnico Mazzarri, dopo il riscaldamento in campo e alcune esercitazioni a tema, ha diretto una partita a ranghi misti con tempo e campo ridotti. Ansaldi e Ljajic hanno si sono allenati regolarmente con il gruppo, mentre Barreca ha svolto un parziale lavoro con la squadra. Programma personalizzato per Belotti, tra palestra e campo, terapie per Edera e Lyanco. Alla sessione odierna, per implementare il gruppo, presenti anche cinque elementi del settore giovanile: Citterio, Feriga, Gemello, Samake e Serbouti. Il Torino tornerà in campo domani: doppio allenamento al Filadelfia, a porte chiuse” si legge sul sito ufficiale del club.

Fonte: SkySport

Commenti