La Juve torna al lavoro, pessimismo Buffon

Riprendere il cammino in campionato e proseguire nell’inseguimento al Napoli capolista: obiettivo chiaro per la Juventus, che dopo la sosta invernale ha ripreso a lavorare in vista della ripresa del campionato. Per i bianconeri di Allegri prossimo impegno in Serie A in posticipo lunedì 22 gennaio all’Allianz Stadium contro il Genoa di Ballardini, quest’oggi a Vinovo si sono presentati tutti i calciatori. Subito una doppia seduta per Higuain e compagni – che nella giornata di domani svolgeranno li stesso programma -: in mattinata la squadra, a scaglioni, si è sottoposta ad un lavoro atletico e ad una serie di test aerobici, mentre nel pomeriggio, sotto gli occhi attenti di Massimiliano Allegri e del suo staff, i bianconeri hanno lavorato sul campo, si sono dedicati alla tecnica e hanno svolto degli esercizi con il pallone.

Infortunati: pessimismo Buffon, De Sciglio verso il recupero

Tra i presenti alla ripresa dei lavori in casa bianconera anche gli elementi della rosa che nelle ultime settimane si sono dovuti fermare a causa di infortuni. Diverse le situazioni da valutare, su tutte quella relativa alle condizioni di Gigi Buffon: ancora pessimismo per il portiere, che sembrerebbe non aver superato del tutto il problema al polpaccio che nell’ultimo periodo gli ha impedito di scendere in campo. Appare difficile, al momento, un suo impiego nella prossima gara contro il Genoa, più probabile invece un rientro in vista della prossima sfida contro il Chievo. Chi invece potrebbe nuovamente essere a disposizione di Massimiliano Allegri è Mattia De Sciglio, l’unico degli infortunati che potrebbe essere già convocato per il match di campionato contro il Genoa in programma nel prossimo turno. Anche una curiosità per il terzino ex Milan, che in vista del rientro a Torino ha incontrato all’aeroporto di Dubai l’ex capitano bianconero Alessandro Del Piero: “Come concludere questa pausa invernale nel migliore dei modi – ha scritto De Sciglio su Instagram -, una leggenda bianconera sul mio volo di ritorno a casa!”. Lavoro a parte per Marchisio. Sarà necessario attendere ancora, invece, per valutare le condizioni degli altri infortunati, Howedes, Cuadrado e Dybala.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 643 volte