Psg, Neymar nega rigore a Cavani: tifosi fischiano

La convivenza forzata, si sa, è sempre difficile da gestire. Quella di uno spogliatoio pieno di stelle e di campioni, ovviamente lo è ancora di più. Chiedere a Emery, che a Parigi sta provando a gestire, con molta difficoltà, il complicato rapporto tra i suoi due giocatori più forti. Cavani e Neymar, ovviamente. Che dopo i dissidi di inizio stagione, continuano a far parlare di loro soprattutto per i piccoli bisticci in campo. Così come già accaduto nelle prime giornate di Ligue 1 anche questa volta è un rigore a mettercisi di mezzo, con la novità però di una forte presa di posizione dei tifosi contro… il brasiliano.

Nonostante i 4 gol che lo hanno visto come protagonista assoluto nel match vinto contro il Djion, Neymar infatti questa volta non è stato perdonato ed è stato fischiato dai suoi stessi tifosi per non aver concesso a Cavani di battere il calcio di rigore (assegnato al minuto 82, quando il risultato era già di 7-0) che avrebbe permesso al Matador, nel caso di realizzazione, di superare il record di reti con la maglia del Paris Saint-Germain di Zlatan Ibrahimovic. Decisione che il pubblico del Parco dei Principi non ha gradito: ancora fischi dunque contro Neymar, che testimoniano una certa insofferenza da parte dei tifosi parigini nei confronti della stella brasiliana, protagonista assoluto del match di Ligue 1 stravinto dalla squadra di Emery. Con Neymar, per nulla felice per i fischi ricevuti, che dopo il triplice fischio finale ha lasciato il campo scuro in volto senza fermarsi a festeggiare con i compagni e rinunciando anche all’intervista flash a bordocampo.

Fonte: Sky

Commenti