Torino, allenamento differenziato per Belotti

Ha tutto da guadagnare, il Torino. Dopo l’esordio vincente di Walter Mazzarri sulla panchina granata, con la vittoria netta sul Bologna che rischiava di diventare l’ennesima pretendente al settimo posto – che può significare qualificazione in Europa League – la squadra è chiamata a dare continuità al momento con Sassuolo e Benevento nelle prossime due partite di campionato. Ad inizio febbraio lo scontro diretto con la Sampdoria potrebbe fornire ulteriori indizi in questo senso. Nel frattempo, l’allenatore guarda al presente e spera di avere in condizione ottimale il suo bomber, Andrea Belotti, che però da inizio stagione non ha trovato quella continuità di rendimento che ne aveva caratterizzato le precedenti. L’attaccante ha svolto un allenamento differenziato rispetto al resto del gruppo, i prossimi giorni saranno decisivi per comprendere quanto il giocatore potrà essere della partita nella trasferta del Mapei Stadium.

Le ultime dal Filadelfia

“Allenamento tecnico-tattico pomeridiano al Filadelfia per il Torino FC in vista della sfida di domenica prossima a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Bollettino medico ancora invariato: terapie per Edera e Lyanco, sessione personalizzata per Belotti. Il programma di domani prevede un allenamento pomeridiano a porte chiuse” si legge sul sito ufficiale della società granata.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 412 volte