Seedorf torna in panchina, allenerà il Depor

Un olandese per il Deportivo la Coruña. E non uno qualsiasi, bensì Clarence Seedorf. Lui, sì. L’ex centrocampista del Milan che ha allenato anche i rossoneri. Dopo l’esonero di Cristobal infatti – reduce dalla sconfitta per 5-0 contro la Real Sociedad del 2 febbraio – i galiziani hanno deciso di puntare sull’ex Milan per risollevare le sorti della squadra, attualmente terz’ultima a 17 punti. Seedorf nuovo allenatore del Deportivo quindi, ormai manca soltanto l’ufficialità. Dopo l’esperienza allo Shenzhen nel 2016 e l’avventura in Cina, il “Professore” torna in panchina.

Deportivo nel destino

Curiosità? Una, la più grande: proprio sul campo del Deportivo Seedorf e il suo Milan hanno subito una delle più grandi sconfitte della loro storia recente. 2004, quarti di Champions. Dopo aver vinto 4-1 la gara d’andata a San Siro, i rossoneri capitolarono in Galizia: 4-0. Debalce, Caporetto, chiamatela come volete. Ora Seedorf torna lì… da allenatore. Destino. 

Dal Milan alla Galizia

Dopo il Milan, il Deportivo la Coruña sarà la prima vera esperienza in Europa. E in Liga. Clarence Seedorf ha iniziato coi rossoneri nel 2014, subentrando ad Allegri dopo l’esonero. Poi 22 gare tra campionato e coppe, tanti alti e bassi e infine la mancata riconferma. Nonostante l’eliminazione dalla Champions League per mano dell’Atletico Madrid però, Seedorf riuscì a vincere il derby per 1-0 grazie alla rete di De Jong, portando il Milan ad una media punti di 1,84. Un buon risultato. La vittoria più importante della sua parentesi, comunque, resta il derby. Mentre in 19 gare di campionato sono arrivate 11 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte. Poi la Cina (quattro vittorie, altrettanti pareggi e 6 sconfitte in 14 partite). Ora una nuova chance. 

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 212 volte