LE PAGELLE DEGLI AZZURRI: Insigne un alieno, Hysaj e Rui arrembanti

published at 23:19 in COPERTINA, IN EVIDENZA, LE PAGELLE
LE PAGELLE DEGLI AZZURRI: Insigne un alieno, Hysaj e Rui arrembanti

REINA 6: abbastanza colpevole sul gol della Lazio, per il resto della partita si disimpegna con disinvoltura.
HYSAJ 8: travolgente, stasera è stata una furia della natura sia in chiusura che quando spingeva, ricordandoci il miglior Cafu.
TONELLI 7: concentrato e tonico, non commette errori e limita al minimo Immobile.
KOULIBALY 6,5: sul gol laziale si fa trovare fuori posizione, per il resto stratosferico come al solito.
MARIO RUI 7,5: partitona, impeccabili diagonali e volate palla al piede sempre concluse con qualità nei cross o nei passaggi.
ALLAN 7: energia, esuberanza e cattiveria agonistica. Cuore e polmoni di questo Napoli.
ROG S.V. solidità e voglia di lottare.
JORGINHO 8: regia spaziale, non sbaglia un colpo, perfetto anche in fase di filtro. Falcao…
HAMSIK 6,5: un fastidio alla spalla lo mette fuori gioco sul finire del primo tempo, lo slovacco non aveva fatto male dimostrando qualità e continuità di gioco.
ZIELINSKI 7: sarà un caso, ma il suo ingresso in campo spacca la gara. Micidiali per la Lazio i suoi inserimenti con o senza palla. Irrefrenabile.
CALLEJON 8: giocatore insostituibile per Sarri per la mole di lavoro che fa, per gli assist e per i gol. E la rete di questa sera vale tanto oro quanto pesa, perché ha messo a posto il match prima dell’intervallo.
MAGGIO S.V. ingresso prezioso per preservare Callejon e per riequilibrare la squadra.
MERTENS 7: gol con gran tocco di biliardo su percussione e assist di Zielinski. Intelligentissimo a venire fuori dall’area e consentire a Callejon di accentrarsi. Meccanismi perfetti per un grande Napoli che fa sognare i propri tifosi.
INSIGNE 9: gli manca solo il gol, ma stasera ha “maradoneggiato”. Sfida personale con il portiere laziale e la dea bendata, numeri di altissima scuola e imbeccate sempre preziose per gli avanti azzurri. Alieno.

Vincenzo Letizia

Questo articolo è stato letto 2386 volte

You must be logged in to post a comment Login