Spal-Milan LIVE, le formazioni ufficiali

PRECEDENTI IN CASA DELLA SPAL

Le 16 sfide di Serie A tra le due squadre, in casa della SPAL, sono state tutte disputate tra il 1952 e il 1967.

La SPAL è la squadra contro cui il Milan ha giocato più partite di campionato in trasferta (16) senza mai trovare la sconfitta (8V, 8N).

Entrambe le formazioni hanno trovato il gol negli ultimi quatto confronti a Ferrara nel massimo campionato: 15 le reti segnate nel parziale (3.8 in media a gara).

STATO DI FORMA

Cinque risultati utili consecutivi per il Milan in campionato (3V, 2N): i rossoneri non arrivano a sei di fila dall’ottobre 2016 in Serie A.

Il Milan ha ottenuto il successo solamente in una delle ultime sei sfide contro squadre neopromosse in Serie A (3N, 2P) – la vittoria è però arrivata proprio contro la SPAL (2-0 a settembre 2017).

La squadra milanese è uscita sconfitta nell’ultima partita contro una squadra neopromossa in Serie A (vs Verona 0-3), i rossoneri non perdono due incontri consecutivi, nella stessa stagione di A, contro una neopromossa dal 2007/08 – in quel caso contro Juventus e Napoli.

La squadra ferrarese ha vinto solamente una delle ultime 12 partite in campionato (6N, 5P), subendo sempre gol nel parziale: 23 reti concesse – 1.9 in media a match.

La SPAL, inoltre, ha pareggiato quattro delle ultime cinque gare casalinghe di campionato (1P) e in questo parziale ha sempre sia segnato che subito gol.

STATISTICHE GENERALI

Tre degli ultimi cinque gol subiti in campionato dalla SPAL sono arrivati da palla inattiva: solo il Crotone (16) ha subito più reti da fermo dei ferraresi (14) in questa Serie A.

È dal 6 gennaio contro il Crotone che il Milan non segna un gol in campionato nei secondi tempi: gli ultimi cinque centri rossoneri sono arrivati tutti nella prima frazione.

La SPAL ha segnato un solo gol di testa in questo campionato, solo il Crotone è ancora a secco di reti con questo fondamentale.

La SPAL ha subito ben sette reti nei primi 15 minuti di gioco, nessuna squadra ha fatto peggio nel campionato in corso; dall’altra parte il Milan è, insieme al Sassuolo, una delle due squadre che ne ha subiti meno in questa graduatoria (uno).

La formazione ferrarese ha perso ben sette punti da situazione di vantaggio allo stadio Mazza, in questa stagione di A solo Genoa (11) e Bologna (10) hanno perso un numero maggiore di punti in gare casalinghe.

Sfida tra la squadra che tenta il maggior numero di conclusioni da fuori area in questo campionato: Milan (197) e la terza formazione per numero di conclusioni concesse in generale: SPAL 365, meno solo di Verona e Chievo.

La SPAL è l’unica formazione che non ha ancora trovato il gol con difensori nella Serie A in corso.

La gara di andata fu decisa da due calci di rigore, trasformati dai milanisti Rodríguez e Kessiè: nessuna squadra ha subito più gol dal dischetto della SPAL in questo campionato (sei).

FOCUS GIOCATORI

Il Milan è la squadra contro cui Alberto Paloschi ha giocato più partite di Serie A senza segnare (11).

Alberto Paloschi ha esordito in Serie A proprio con i rossoneri, segnando la sua prima rete (vs Siena nel febbraio 2008) – con il Milan l’attaccante italiano ha disputato sette presenze in Serie A realizzando due gol.

Marco Borriello ha collezionato 53 presenze con il Milan in Serie A segnando 16 reti.

Sergio Floccari (classe 1981) è il giocatore più anziano ad aver segnato almeno due reti in questo campionato; le sue tre reti in questo campionato sono però tutte arrivate in match fuori casa.

Floccari ha segnato due reti al Milan nel massimo campionato italiano: la prima è stata siglata nel marzo 2008 con la maglia dell’Atalanta, la seconda invece nel settembre 2010 con la Lazio.

È da agosto 2017 che Suso non riesce a trovare la rete in due gare di fila di campionato: gli ultimi suoi quattro gol sono arrivati in trasferta.

Suso ha segnato quattro gol da fuori area nel campionato in corso, solo Dybala ha fatto meglio dalla distanza (cinque).

Mirko Antenucci è stato coinvolto in nove delle 15 reti casalinghe della SPAL in questo campionato, il 60% (cinque gol e quattro assist).

Hakan Calhanoglu è il centrocampista di questa Serie A che va più spesso alla conclusione in rapporto ai minuti giocati, con un tiro ogni 23′ (tra i centrocampisti che hanno tentato piu di 10 tiri).

Giacomo Bonaventura ha partecipato attivamente a cinque degli ultimi 11 gol del Milan in campionato: quattro reti e un passaggio vincente.

Franck Kessié è il giocatore del Milan che ha toccato il maggior numero di palloni in area avversaria nel campionato in corso (86), almeno 14 in più di qualsiasi altro.

La prima ed unica rete di Ricardo Rodriguez in Serie A è arrivata contro la SPAL nella gara d’andata.
Bartosz Salamon venne acquistato nel gennaio 2013 dal Milan; con i rossoneri però il difensore polacco non ha mai giocato alcun match in Serie A.

Felipe, che non segna in A da agosto 2016, ha già realizzato un gol contro il Milan in campionato: nel settembre 2014 con la maglia del Parma.

ALLENATORI

I due precedenti tra Leonardo Semplici e Gennaro Gattuso in campionato risalgono entrambi ai match della scorsa stagione di Serie B – l’allenatore della SPAL è ancora imbattuo (1V, 1N).

Semplici ha sfidato solamente una volta il Milan da allenatore in campionato: nella gara d’andata della stagione in corso, 2-0 a favore dei rossoneri.

ARBITRO E DISCIPLINA

Come nello scorso campionato (12 cartellini rossi), anche in questa Serie A il Milan è la squadra che ricevuto più espulsioni (sei con quella di Calabria).

50ª direzione di gara per Maurizio Mariani in Serie A, 11ª stagionale.

Milan imbattuto sotto la direzione di Mariani in campionato, una vittoria è stata seguita da un pareggio.

La SPAL invece è uscita sconfitta nell’unico precedente con l’arbitro Maurizio Mariani in Serie A: in casa vs Napoli a settembre.

Maurizio Mariani ha già espulso tre giocatori, nessun arbitro ha estratto più cartellini rossi in questo campionato.

Fonte: SkySport

Commenti