Bentancur: “Higuain non si abbatte per un rigore”

Si sta ritagliando anche lui dei piccoli spazi in questa prima stagione alla Juventus e anche contro il Tottenham è entrato nel secondo tempo. Per Allegri il futuro è tutto suo, ma Rodrigo Bentancur pensa al presente. Semmai al futuro immediato: che per la Juve significa Derby della Mole. Un derby che il giovane uruguaiano ha già vissuto nello spezzone giocato all’andata, non l’unico derby giocato in carriera, anzi: “Ho avuto la fortuna di giocare 6 derby tra Boca Juniors e River Plate – ha detto in esclusiva a Sky Sport – ed è impressionante giocare un clasico al Monumental o alla Bombonera, incredibile. La differenza con l’Italia è fra i tifosi: quelli sudamericani sentono in maniera esagerata il calcio e ancora di più i tifosi del Boca o del River. Quello è il clasico più bello del mondo, una partita pazzesca. Ma ho avuto la fortuna anche di giocare in Italia l’ultimo derby, sono entrato a 20′ minuti dalla fine ed è stato bello, anche se diverso”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 227 volte