Steaua Bucarest-Lazio LIVE alle 21.05

LE PROBABILI FORMAZIONI

Steaua Bucarest (4-2-3-1): Nita; Enache, Larie, Balase, Momcilovic; Popescu, Nedelcu; Man, Achim, Tanase; Gnoheré
Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Bastos; Basta, Murgia, Leiva, Milinkovic-Savic, Lukaku; Nani, Caicedo.

STATISTICHE & CURIOSITÀ

Primo incrocio nelle coppe europee tra Steaua Bucarest e Lazio. Decisamente negativo il bilancio della Steaua, nelle coppe europee, contro team italiani: mai una vittoria in 13 partite giocate, 5 pareggi e 8 sconfitte subite, con rumeni in gol solo in occasione del 3-3 casalingo contro il Napoli del 30 settembre 2010, in Europa League. Nelle sfide ad eliminazione diretta – finora 2 – rumeni sempre eliminati (1984 e 1992). Lazio imbattuta nei 4 precedenti di coppe europee contro team rumeni: in bilancio 1 successo biancoceleste e 3 pareggi, con qualificazione laziale nell’unica sfida ad eliminazione diretta (preliminari Champions 2008). La Steaua, nel corso dei preliminari Champions 2017/18, ha segnato e subito il 200° gol nella competizione. Il primo è stato firmato da Texeira al 71’ della gara vinta 4-1 a Plzen il 2 agosto scorso, il secondo è stato incassato da Doumbia in Steaua-Sporting Lisbona 1-5 del 23 agosto scorso. La Steaua ha subito complessivamente 400 gol nelle competizioni internazionali ufficiali fin qui disputate, cifra tonda. Il primo gol è stato subito dai rumeni in occasione di Borussia Dortmund-Steaua 4-2, Coppa dei Campioni 1957/58, autore Peters al 35’ Il 400° lo ha siglato Bottani in Lugano-Steaua 1-2 del 28 settembre scorso. La Steaua, nel campionato rumeno dopo 24 turni, si trova al secondo posto con 51 punti, a –2 dal Cluj, primo. La Steaua, detiene l’attacco-record (48 reti segnate) ed il capocannoniere del torneo (12 gol Gnoherè). Nessuno è squalificato. Pintilii, Balasa e Man sono diffidati. Il regolamento delle coppe europee 2017/18: si va in diffida al 2° cartellino, si è squalificati al 3°. La Lazio ha subito – nell’esordio dell’Europa League 2017/18 – il gol numero 200 della sua storia nelle coppe europee, autore Linssen in Vitesse-Lazio 2-3, il 14 settembre scorso. La Lazio era partita alla grande nella stagione 2017/18 vincendo le prime 8 gare esterne ufficiali consecutive. Poi la macchina di Inzaghi si è inceppata, ed i capitolini hanno vinto 2 sole volte fuori casa negli ultimi 9 match disputati, 2-1 a Genova sulla Sampdoria e 5-2 a Ferrara, sempre in campionato. Stefan De Vrij alla 100° presenza con la Lazio, dove somma finora 82 gettoni in A, 11 in Coppa Italia, 4 nelle coppe europee e 2 in altri tornei post-season, con esordio assoluto il 24 agosto 2014, Lazio-Bassano 7-0, Coppa Italia. Nel campionato italiano la Lazio è quinta dopo 24 giornate, 46 punti, a –1 dalla Roma quarta. Immobile capocannoniere del torneo, 20 reti. Nessun giocatore squalificato. Luis Felipe è diffidato. Il regolamento delle coppe europee 2017/18: si va in diffida al 2° cartellino, si è squalificati al 3°. Dirige il tedesco Deniz Aytekin, classe 1978, internazionale dal 2011. Nelle coppe europee conta, in totale, 36 direzioni (score: 18 successi interni, 12 pareggi e 6 vittorie esterne), di cui 4 in stagione: Osijek-Austria Vienna 1-2 (preliminari Europa), Maribor-Spartak Mosca 1-1, Atletico Madrid-Qarabag 1-1 e Cska Mosca-Benfica 2-0 (gironi Champions). Con club rumeni è alla prima uscita, con team italiani 4 precedenti ed altrettanti pareggi in bilancio, mai con la Lazio.

Fonte: SkySport

Commenti