Sterling-Bale, cuori d’oro: che regali ai parenti

L’aiuto di Bale

Già, “il peggio alle spalle”, perché la storia di Sterling è quella di una famiglia povera nelle strade di Kingston, in Giamaica, partita dunque fino all’Inghilterra per inseguire una vita migliore. La prima tappa a Neasden, uno dei quartieri più difficili di Londra. Là, tra le gang di strada, dove Sterling ha incominciato a giocare a calcio. Eppure l’ala del Manchester City non è l’unico calciatore ad aver fatto regali enormi ai propri familiari. Anche Gareth Bale recentemente ha comprato una casa alla propria futura cognata Katie Rhys-Jones, vittima di una disgrazia in famiglia. Il compagno si è infatti suicidato, lasciando soli moglie e figli. Il motivo del gesto nelle gravi difficoltà economiche, e nella paura di perdere i propri bambini dopo le indagini dei servizi sociali sulla loro grave condizione. Bale ha così deciso di regalarle una casa da oltre 283 mila euro a Cardiff, e le ha anche comprato un auto per gli spostamenti in città.  

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 811 volte