Ciao capitano, Davide Astori in 8 frasi

Bergamaschi e sardi

È nato lì, dove ha dato i primi calci al pallone, Davide Astori. A San Giovanni Bianco, meno di 5 mila abitanti in provincia di Bergamo. Poi il Milan, le esperienze in serie C e il Cagliari: la sua prima squadra in Serie A. Sei anni sono tanti, da titolare inamovibile. Dove nel corso delle stagioni raccoglie anche l’interessamento dei grandi club italiani (tra cui anche il suo ex Milan). Eppure, sull’isola Astori vive benissimo, quasi come nella sua terra natale: “I bergamaschi e i sardi sono molto simili – dichiarò a Vivoazzurro.it diffidenti all’inizio, molto socievoli poi”.

Fonte: SkySport

Commenti