Gattuso: “Legnate che servono per crescere”

Risultato negativo per il Milan, 0-2 contro l’Arsenal nella gara d’andata degli ottavi di finale di Europa League. I gol di Mkhitaryan e Ramsey danno un grosso vantaggio alla squadra di Wenger in vista del ritorno che si giocherà tra sette giorni a Londra. S’interrompe così la striscia positiva del Milan, questo il commento di Gennaro Gattuso: “Abbiamo fatto fatica, sbagliando tanto – ha dichiarato l’allenatore rossonero – L’Arsenal è stato superiore. Ma bisogna guardare avanti, già alla prossima partita contro il Genoa. L’Arsenal aveva delle difficoltà, ma ha anche tanta qualità e questa non si compra al supermercato. Esperienza? Chi gioca a calcio sa che è difficile giocare questo tipo di partite. Per fare esperienza bisogna prendere anche queste legnate e fare questi percorsi. Fin quando non giochi sfide del genere, si parlerà sempre di inesperienza. Ci sta, anche io ho avuto 21 anni e ho fatto partite negative. Il ritorno? Ora pensiamo al Genoa, ci stiamo giocando qualcosa d’importante. Poi penseremo all’Arsenal. Portiamo una maglia importante, non possiamo permetterci di fare scampagnate”. Sull’episodio del rigore di Calhanoglu, aggiunge: “Io mi sarei buttato, lo tocca. Il contatto c’è, ma va bene così”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 447 volte