Empoli-Virtus Entella LIVE alle 17.30

STATISTICHE & CURIOSITA’

Empoli a un passo dalle 300 vittorie in serie B, considerata la sola regular season. I toscani si trovano a quota 299. La prima è datata 13 ottobre 1946, Empoli-Udinese 1-0. L’Empoli ha in corso la striscia positiva record stagionale: gli azzurri arrivano da 14 turni utili consecutivi, con 8 successi e 6 pareggi, e ultimo ko datato 11 novembre scorso, 1-2 a Vercelli. Non solo: i toscani segnano da 18 turni di fila, per un totale di 40 gol con ultimo stop nello 0-1 a Venezia, il 21 ottobre scorso. Alfredo Donnarumma, 16 punti portati alla causa dell’Empoli grazie ai suoi gol determinanti, è il calciatore più decisivo della Lega B 2017/18 dopo 29 turni. Donnarumma, accanto a Piccolo (Cremonese), è uno dei due giocatori plurisostituiti nella Lega B 2017/18, con 20 uscite anzitempo per entrambi. L’Empoli è una delle 4 squadre 2017/18 prive di pareggi per 0-0 dopo 29 giornate: assieme ai toscani, Foggia, Novara e Perugia. L’Empoli, attacco-record della B 2017/18 con 60 gol segnati, ha tre periodi di gara in cui è la squadra che segna di più dopo 28 turni: 12 le reti toscane dal 1’ al 15’ di gioco, 12 dal 46’ al 60’ e 15 dal 76’ al 90’ inclusi recuperi. In tutti e tre i momenti di gara il primato azzurro è in solitario. L’Empoli è anche una delle 3 formazioni cadette 2017/18 che hanno vinto finora più partite dopo 29 turni, ben 14, le stesse di Cittadella e Frosinone. Empoli-Entella sfida fair-play: di fronte due delle 5 squadre cadette 2017/18 che hanno finora subito meno espulsioni: 1, dopo 29 giornate, come Bari, Spezia e Cittadella. L’Entella, unitamente al Pescara, è una delle due squadre cadette che ha segnato di meno in questo inizio di girone di ritorno: 2 sole reti in 7 partite per i liguri, 6 per gli abruzzesi. I due gol biancocelesti portano entrambi la firma di La Mantia. La formazione di Aglietti non segna da 274’, ossia dalla rete di La Mantia al 86’ di Ternana-Entella 0-1, 10 febbraio scorso, poi si contano i residui 4’ di quella gara e le intere contro Pescara (0-0 in casa), Carpi (0-0 esterno), Cittadella (0-1 a Chiavari). In trasferta i liguri non subiscono gol da 213’, ultima firmata Cerri al 57’ di Perugia-Entella 2-0 del 20 gennaio scorso; poi si contano i restanti 33’ del “Curi” e le trasferte a Terni (1-0) e Carpi (0-0). Con la sconfitta in casa contro il Cittadella – 0-1 – il rendimento di Aglietti è diventato peggiore di quello di Castorina nel corso della stagione 2017/18. Il predecessore venne esonerato con 14 punti in 13 partite (1,08 media punti), Aglietti è a quota 15 punti in 15 partite (media punti 1 netto). L’Entella è la formazione cadetta 2017/18 regina dei gol subiti nei primi 15’ di gioco: 9 dal 1’ al 15’ di gioco (a pari merito della Ternana). Sommando anche gli 8 gol incassati dai biancocelesti dal 46’ al 60’, i liguri hanno pertanto subito 17 dei 38 gol totali – pari al 44,7% – negli avvii di ciascun tempo. Dopo 8 turni del girone di ritorno, la classifica della fase discendente del campionato è la seguente: Empoli 17 punti; Cittadella, Frosinone e Perugia 16; Foggia 15; Venezia 14; Bari, Brescia, Pro Vercelli 10; Avellino, Cesena, Spezia 9; Carpi, Palermo, Parma, Pescara, Salernitana 8; Cremonese, Novara 7; Ascoli 6; Ternana, Virtus Entella 5. L’ex Alfredo Aglietti sfida per la quinta volta in carriera – da allenatore – l’Empoli, che ha guidato per un primo ciclo dal luglio 2010 all’ottobre 2011 e poi dal febbraio al giugno 2012: per lui 25 vittorie, 25 pareggi e 21 sconfitte in 71 panchine ufficiali. Il bilancio vede 1 successo per l’attuale allenatore della Virtus Entella, 1 pareggio e 2 vittorie toscane, con squadre di Aglietti sempre a segno (5 gol totali). L’Entella non ha mai vinto nei 5 precedenti ad Empoli, collezionando 2 pareggi e subendo 3 sconfitte. Non solo: i liguri non segnano in Toscana da 227’, con ultima rete firmata Balestrieri al 43’ del match chiuso sull’1-1 in serie C, il 15 febbraio 1970. Da allora si sommano i residui 47’ di quella gara e le due intere della C 1970/71 (0-0) e della B 1971/72 (1-0 toscano).

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 680 volte