Pazzia Ferreyra: spintone al raccattapalle

Vittoria fondamentale per la Roma contro lo Shakhtar Donetsk: 1-0 e quarti di finale di Champions League raggiunti dopo dieci anni. Grande risultato per i giallorossi grazie al gol di Edin Dzeko, bravo a battere Pyatov in situazione di uno contro uno. All’80° minuto, Ordets, affossa Dzeko lanciato verso la porta da ultimo uomo: espulsione per il difensore che ha scatenato il nervosismo generale nei suoi compagni di squadra, che avrebbero voluto una ripresa relativamente immediata del gioco. Dopo aver mancato il pallone, Facundo Ferreyra ha deciso di farsi giustizia da solo, andando a strapparlo dall’unico raccattapalle al di qua dei cartelloni pubblicitari, spintonandolo oltre gli stessi e creando una vera e propria mischia. La situazione poi è stata riportata alla normalità, mentre il giovane raccattapalle è stato soccorso. L’episodio è subito stato al centro delle discussioni sui social network.

Fonte: Sky

Commenti