Dinamo Kiev-Lazio LIVE alle 19

STATISTICHE & CURIOSITA’

Dinamo Kiev mai vittoriosa contro la Lazio nei 3 precedenti ufficiali: 1 pareggio e 2 successi della squadra italiana, con la Lazio sempre in rete per 5 marcature totali. Sono 19 i match europei tra Dinamo Kiev – in versione ucraina – e club italiani: in bilancio 2 successi della Dinamo, 6 pareggi e 11 vittorie italiane. La Dinamo ha vinto una sola volta in casa su 9 sfide, con 2 pareggi e 6 sconfitte nelle restanti 8 gare. Due le sfide a eliminazione diretta: sempre qualificati i team italiani, la Juventus nel 1998 e la Fiorentina nel 2015. Lazio e formazioni ucraine si sono affrontate 9 volte nelle coppe europee, con biancocelesti mai sconfitti e sempre in gol: bilancio di 7 vittorie capitoline e 2 pareggi, con un totale di 23 marcature (con bomber principe Claudio Lopez, autore di 4 reti, nel doppio confronto contro lo Shakhtar, una in Ucraina – dove nel 3-0 uno dei gol venne firmato anche dall’attuale coach laziale, Simone Inzaghi – e tripletta all’Olimpico). Nella gara vinta il 28 settembre scorso 3-2 a Belgrado sul Partizan, Buyalskyy, che ha dato i 3 punti alla Dinamo Kiev dopo una fantastica rimonta da 0-2, ha segnato la rete numero 100 della Dinamo – da quando appartiene alla federazione ucraina – nella ex coppa Uefa, oggi Europa League. La Dinamo non perde in casa in Europa dal 19 ottobre 2016, 0-2 dal Benfica in Champions. Poi 7 gare interne utili, con bilancio di 5 vittorie e 2 pareggi. Dinamo Kiev seconda in classifica dopo 23 giornate, con un match da recuperare; il club dell’ex colonnello Lobanovski ha 48 punti, -6 dalla capolista Shakhtar, ma ha perso meno di tutti, 3 partite (come lo stesso Shakhtar). Il campionato ucraino si è fermato per la pausa invernale il 10 dicembre scorso ed è ripreso a fine febbraio. La Lazio ha subito – nell’esordio dell’Europa League 2017/18 – il gol numero 200 della sua storia nelle coppe europee, autore Linssen in Vitesse-Lazio 2-3, il 14 settembre scorso. Nelle coppe europee la Lazio è partita solo una volta da un 2-2 casalingo all’andata: è successo nella coppa Fiere 1970/71 con eliminazione per mano dell’Arsenal, 0-2 a Londra. Ciro Immobile, autore di una tripletta in Lazio-Steaua 5-1 del 22 febbraio scorso, è stato il primo giocatore italiano a firmare una tripletta nella moderna Europa League, quinto laziale a fare hat-trick nella stessa partita di coppa Fiere/Uefa/Europa League dopo Chinaglia (ben tre volte), Giordano, Casiraghi e Kozak. Immobile è arrivato a 60 gol in gare ufficiali con la divisa della Lazio, a –3 da Miro Klose. La Lazio aveva iniziato la stagione 2017/18 vincendo – di fila – le prime 8 gare esterne ufficiali disputate. Poi i biancocelesti si sono “spenti”, centrando 3 soli successi fuori casa nelle seguenti 12 partite, con anche 4 pareggi e 5 sconfitte. Nel campionato italiano la Lazio è quarta dopo 28 giornate, 53 punti. Immobile capocannoniere, 24 reti e capitolini col miglior attacco del torneo, 66 reti segnate. Nessuno è squalificato. Immobile, Lukaku e Milinkovic Savic in diffida.

Fonte: SkySport

Commenti