Ascoli, sospetta rottura del crociato per Carpani

Tre punti importanti contro la Ternana, l’Ascoli ha reagito alle difficoltà e ha vinto in 10 uomini una partita fondamentale per la rincorsa salvezza. Bianconeri ora a -3 dalle posizioni utili per i playout e a -5 dalla salvezza diretta, attesi dalla difficile trasferta di La Spezia. La cattiva notizia, per Serse Cosmi, arriva dall’infermeria. L’infortunio di Gianluca Carpani, infatti, potrebbe rivelarsi più grave del previsto. Il calciatore bianconero è stato sostituito nel corso della partita contro la Ternana ed è uscito in stampelle, questa mattina è stato sottoposto ai classici esami di rito. Questo l’esito, come comunicato dall’Ascoli sul sito ufficiale della società: “Il centrocampista ha eseguito gli esami strumentali al ginocchio sinistro che hanno evidenziato la sospetta rottura del crociato anteriore. Nei prossimi giorni Carpani sarà sottoposto ad ulteriori accertamenti in base all’esito dei quali sarà possibile avere la diagnosi definitiva”, si legge.

Lanni e Martinho in gruppo, cure per Cherubin

In attesa di conoscere l’entità dell’infortunio subito da Gianluca Carpani, i calciatori a disposizione di Cosmi hanno ripreso a lavorare in vista della sfida di sabato alle 18.00 contro lo Spezia. Seduta di lavoro a base di obiettivi metabolici, possessi e partite sul campo del Picchio Village. Per un Carpani infortunato, ci sono i rientri in gruppo di Lanni e Martinho a far sorridere Serse Cosmi. Buzzegoli ha invece lavorato soltanto in parte con il resto della squadra, mentre Rosseti si è sottoposto a terapie. Bianchi ha svolto lavoro differenziato, mentre Cherubin ha svolto cure e accertamenti dopo aver rimediato una contusione al polpaccio contro la Ternana.

Fonte: SkySport

Commenti