Wanda: “Icardi crede nell’Inter, vale sempre più”

“Mondiali? Lui dice che deve andarci chi lo merita”

In campo c’è Icardi, centravanti letale e capitano dell’Inter. Nella vita, invece, c’è Mauro: “Papà molto presente – aggiunge Wanda – Vuole sempre organizzare qualcosa con i bimbi. Con le femmine è un amore infinito. Quando ritorna a casa è una festa unica, ma il vero problema è quando parte con la squadra. Francesca lo cerca sempre, vorrebbe telefonargli a ogni ora. Gioca con i maschi e appena può segue le partite di Valentino che ha iniziato a giocare con l’Accademia Inter. Attaccante anche lui, ma i consigli che gli diamo sono quelli sul divertimento e il rispetto per l’avversario. Il rapporto con Spalletti? Un rapporto sano, un rapporto sincero come deve essere tra il capitano e l’allenatore della squadra. Mauro ama molto ascoltare e imparare dalle persone più esperte di lui. E in questo Spalletti lo sta aiutando a crescere”. Dalla famiglia con Wanda e a quella nerazzurra alla famiglia della nazionale argentina, della quale Icardi spera di fare parte la prossima estate per i Mondiali in Russia: “Lo dice spesso Mauro, quando parliamo tra di noi, che il Mondiale lo deve fare chi se lo merita. L’Argentina ha una serie di attaccanti fortissimi e quindi per essere convocati dal c.t. Sampaoli bisognerà stare bene e segnare con regolarità. Mai il c.t. ha fatto le convocazioni in base ai gossip però, è sempre stato attento ai risultati del campo”. E, a proposito di Argentina, a giugno in nerazzurro dovrebbe arrivare Lautaro Martinez: “Mauro è pronto a dargli il benvenuto ad Appiano come ha sempre fatto in questi anni con tutti i nuovi giocatori dell’Inter”.

Fonte: SkySport

Commenti