Sarri, una sigaretta firmata per il rapper Nasta

“Lo faccio per passione come Maurizio Sarri. Niente giacca e cravatta come Maurizio Sarri. Sto con la barba sfatta come Maurizio Sarri”. Inizia così il testo della canzone del rapper Nasta, pubblicato qualche giorno fa e diventato virale nel giro di pochissime ore. Ispirato dalla pagina Facebook “Sarrismo: gioia e rivoluzione”, il pezzo è un inno all’allenatore del Napoli, mai schiavo dei poteri forti e cresciuto nei campi di periferia, e che ha sempre anteposto la parte estetica del suo calcio al pragmatismo vincente che si insegna nei «piani alti». È questo il tema del successo di Nasta, sintetizzato nella frase: “Noi portiamo la bellezza dell’esproprio proletario“. Nasta, all’anagrafe Marco Anastasio, è un giovane rapper di Meta di Sorrento che, con la sua hit, ha conquistato Maurizio Sarri. L’allenatore del Napoli ha infatti voluto incontrare il cantante e grazie a una conoscenza comune l’ha ospitato a Castelvolturno per ringraziarlo del suo omaggio. Una giornata indimenticabile per Nasta che ha voluto immortalare il momento con una foto pubblicata sui propri profili social. Dal mister ex Empoli è poi arrivato anche un regalo speciale: una sigaretta firmata.

Fonte: SkySport

Commenti