Conti senza pace, dovrà rioperarsi al crociato

Un nuovo intervento chirurgico al ginocchio per Andrea Conti, il secondo in stagione. Continua dunque il calvario per il terzino rossonero che sembrava a un passo dal rientro in campo dopo la rottura del crociato avvenuta a inizio stagione. Il calciatore, che lo scorso martedì ha riportato una distorsione al ginocchio in allenamento, si è sottoposto a una visita specialistica a Pittsburgh nei giorni scorsi, ma il responso del Dottor Freddy Fu (lo stesso che operò Ibrahimovic) non è stato positivo: il legamento non si è fortificato abbastanza. Necessari dunque nuovi accertamenti, ai quali il calciatore del Milan si è sottoposto nella giornata di ieri a Roma e che non hanno però dato risposte confortanti: necessario dunque un nuovo intervento chirurgico, con Andrea Conti che verrà operato a Villa Stuart dal Prof. Mariani nella giornata di giovedì, sempre al legamento crociato del ginocchio sinistro (lo stesso infortunato a inizio stagione).

Obiettivo tornare in campo a settembre

La visita di ieri a Roma ha confermato dunque quanto evidenziato dallo specialista americano Freddy Fu, il ginocchio di Andrea Conti non si è fortificato abbastanza e il rischio di una nuova rottura ha fatto sì che si optasse per un nuovo intervento chirurgico, in programma giovedi a Villa Stuart. L’obiettivo della clinica e del giocatore rossonero adesso è quello di tornare in campo a settembre, all’inizio della nuova stagione.

Fonte: SkySport

Commenti