Portiere in gol da 60 m: succede in Bosnia. VIDEO

Un portiere goleador, ancora. Dopo Alberto Brignoli del Benevento, Karlo Letica dell’Hajduk Spalato e Toni Yepes del Mora CF (terza divisione del campionato spagnolo), ecco un altro portiere diventato eroe di giornata non per le prodezze tra i pali ma per una marcatura. Decisiva in questa caso e arrivata con una conclusione da ben 60 metri! Il protagonista questa volta si chiama Vedran Kjosevski, portiere classe 1995 del FK Zeljeznicar Sarajevo, squadra che milita nella Premier League bosniaca, l’equivalente della nostra Serie A. Primo posto in classifica da difendere dopo il successo dello Zrinjski che insegue a stretto contatto in classifica, ma per lo FK Zeljeznicar non sembra proprio essere un turno favorevole, anzi. La gara interna con Siroki Brijeg vede gli ospiti in vantaggio grazie alla rete di Bagaric al 36esimo minuto del primo tempo e nonostante i tentativi per provare ad agguantare quantomeno il pari il risultato non cambia. Fino al minuto 93, quando accade l’impensabile.

Una rete da 60 metri

Terzo minuto di recupero in corso, i giocatori del FK Zeljeznicar Sarajevo sono tutti nell’area avversaria per provare a trovare il pareggio, nella propria metà campo c’è solo il portiere Vedran Kjosevski. Che, nel vedere arrivare il pallone – respinto dalla difesa avversaria – nella sua zona non ci pensa su un attimo e calcia da circa 60 metri con l’obiettivo di rimettere la palla nell’area avversaria regalando così una nuova chance ai suoi compagni di squadra. Ma Vedran Kjosevski fa addirittura di meglio. Il suo rinvio infatti scavalca il portiere avversario che sbaglia completamente il tempo dell’intervento e si insacca in rete. 1-1 finale e FK Zeljeznicar Sarajevo primo in classifica a quota 58 punti, due in più rispetto allo Zrinjski. Grazie a Vedran Kjosevski, nuovo portiere goleador.

Fonte: Sky

Commenti