Manchester, c’è Messi per educare i giovani

Manchester è la città che ha visto diventare grande Cristiano Ronaldo, eppure nelle giovanili dello United non c’è una foto di CR7 ma quella del suo eterno rivale Messi. Proprio così, in uno degli spogliatoi dei giovani Red Devils è stata affissa un’immagine della Pulce che si pulisce gli scarpini a fine partita: un messaggio chiaro che il club ha voluto mandare ai ragazzi. La foto in questione risale a un’amichevole giocata dall’Argentina nell’ex stadio a Upton Park nel 2014 contro la Croazia. Il campione del Barcellona, appena terminata la gara, si è seduto e ha iniziato a sistemare le scarpe con cui era sceso in campo.

L’umiltà di Scott Mc Tominay

Un messaggio che sembra essere già stato raccolto dai giovani campioni dello United: per esempio Scott Mc Tominay, astro nascente dello United che per qualche partita ha rubato il posto a Paul Pogba, ha già dimostrato di aver capito che per diventare campioni c’è bisogno di una buona dose d’umiltà. Il giovane centrocampista, infatti, continua a parcheggiare la propria auto davanti l’accademia dei Red Devils, anche se avrebbe tutto il diritto di posteggiarla tra quelle dei giocatori della prima squadra.

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 176 volte