Buffon: “Un arbitro così ha spazzatura nel cuore”

“Sensibilità da animale, mi ha dato il rosso alla mia ultima in Champions”

Poi il capitano della Juventus ha commentato ancora con parole durissime l’episodio del calcio di rigore assegnato al Real Madrid ai microfoni di Sky Sport. “Non è successo niente di strano. E’ successo che l’arbitro, per un abbaglio, ha fischiato il rigore e quello lo accetto – ha detto Buffon -, ma non accetto il fatto che un professionista che viene ad arbitrare una partita simile, con due squadre di questa tradizione e di questo tenore, non abbia la personalità, il coraggio per essere sereno e tranquillo. In più era anche impreparato, perché si vede che non ha visto la partita di andata e quello che è accaduto in quella gara. Perché altrimenti, da essere umano, non si può non avere la totale assenza di sensibilità per fischiare un rigore al 93’ dopo che una squadra ha fatto qualcosa di incredibile e memorabile. E’ riuscito a dare un rosso al sottoscritto, io non ho mai preso un rosso per proteste in vita mia, non sapendo forse anche che era la mia ultima partita. Magari pensava che avessi 25 anni, non ne ho idea. Però quella è un’aggravante: vuol dire che sei impreparato e che hai la sensibilità di un animale. Vuol dire che al posto del cuore hai una pattumiera, un bidone dell’immondizia, perché altrimenti non puoi fare quello che hai fatto all’ultimo minuto di una partita simile dove undici guerrieri, undici eroi, diciotto con quelli che erano in panchina, avevano fatto qualcosa di straordinario e di epico”.

Fonte: Sky

Commenti