Alex e il sano egoismo di Pippo: siparietto a Sky

Ci sono gli assistman, e gli esclusivamente bomber, come Pippo Inzaghi. E poi c’è chi, come Alex Del Piero, da fantastico numero 10, era entrambe le cose. Ospiti a L’Originale di Alessandro Bonan, dopo il ritorno del quarto di finale di Champions tra Real Madrid e Juventus, Pippo Inzaghi e Alessandro Del Piero sono stati protagonisti di un siparietto tutto da ridere. Il presupposto? Un Venezia-Juventus del 2000 finito 0-4, con una tripletta di Inzaghi. Sollecitati dal conduttore in studio, hanno cominciato a parlare del sano egoismo proprio di Super Pippo: uno che quando vedeva la porta, l’assist verso un compagno non era proprio nelle sue corde. Inzaghi: “Lui (Del Piero ndr) i gol li faceva senza i miei assist, e poi era uno d’assist. A parte di scherzi, nel Mondiale a Baggio, con l’Austria vi ricordate? Non giocavo mai, sono entrato, arrivato davanti alla porta, il portiere è uscito e Baggio ha fatto un gol a porta vuota. Io che faccio un assist a Baggio non si può guardare è vero, ma è successo”. Risate in studio. E a chi gli fa notare: “Forse volevi tirare”, ha risposto col sorriso. Del Piero: “Dopo le immagini, non c’è niente da dire. Sul primo gol, Pippo ha fatto bene a tirare, sono il primo, se vedete, ad abbracciarlo”. Inzaghi: “Ma io non ho visto neanche Barone”. La replica scherzosa di Del Piero: “Non hai visto tanti di noi negli anni Pippo. Siamo in tanti ma ti vogliamo bene lo stesso. Questo è il secondo gol, fa bene a tirare. Sono il primo ad abbracciarlo. Corro, bello contento”. Inzaghi, in collegamento protesta: “Ma non vedo niente, non è giusto”. La contro-risposta dell’ex compagno di squadra è tutta da ridere: “Avevi i capelli troppo lunghi Pippo. Quando mettevi giù la testa non vedevi niente”.

Fonte: SkySport

Commenti