Giampaolo: “Dobbiamo far valere le motivazioni”

Come di consueto prima della gare infrasettimanali, nessuna conferenza per Marco Giampaolo, alla vigilia della sfida di campionato col Bologna. L’allenatore della Sampdoria ha presentato la partita attraverso i canali ufficiali della società, a cui ha rilasciato alcune dichiarazioni: “In vista della gara di domani, abbiamo recuperato le energie mentali e fisiche. Con la squadra sono stato diretto: li avevo avvisati che ci saremmo giocati la partita con la Juve al meglio delle nostre possibilità e domani faremo altrettanto. Bisogna essere motivati ed entusiasti, è una gara molto importante per noi, quasi fondamentale. E dico ‘quasi’ solo perché nel calcio non si può mai sapere. L’importante è il recupero mentale, l’allenamento è stato positivo”. La chiave, secondo Giampaolo, potrebbe risiedere nelle motivazioni: “Dobbiamo far valere la differenza in questo senso. L’obbligo della vittoria non è un peso, noi abbiamo sempre giocato per vincere e contiamo di chiamare a raccolta tutti i nostri tifosi perché è il momento più importante della stagione e c’è bisogno di rimanere uniti”.

Tra Juventus e Bologna

L’allenatore si è soffermato su quanto espresso nell’ultima uscita: “La partita con la Juventus è stata più dispendiosa dal punto di vista mentale che fisico e i numeri poi me l’hanno confermato, però abbiamo giocato da poco. Sul piano offensivo abbiamo analizzato diverse partite, non riusciamo ad esprimere alcuni concetti di gioco in modo pulito e non dipende soltanto dagli attaccanti, e oggi abbiamo lavorato soltanto su quell’aspetto. Sul piano difensivo non abbiamo fatto male, i gol presi originano da sbavature e l’avversario poi è bravo ad evidenziare gli errori”. Quindi, Giampaolo ha concluso con le sensazioni persona in vista della partita col Bologna: “Potrebbe giocare una squadra diversa rispetto a chi ha giocato a Torino perché affrontiamo un avversario con caratteristiche diverse. In questi anni il Bologna ha sempre avuto un atteggiamento di un certo tipo e me l’aspetto anche stavolta, serve pazienza e velocità di manovra, pulizia tecnica. Sarà una partita tosta e difficile, è una squadra attrezzata”.

Fonte: SkySport

Commenti