Mazzarri: “Servirà il miglior Belotti col Milan”

Reduci da uno 0-0 che non aiuta. In cerca, quindi, di una vittoria che avrebbe un sapore prestigioso. Torino e Milan si affronteranno nel turno infrasettimanale, Walter Mazzarri ha presentato così la sfida in conferenza stampa: “Contro il Chievo abbiamo avuto autorevolezza, ma ci è mancata la cattiveria per finalizzare negli ultimi 20 metri. Su questo bisogna migliorare perché si tratta di partite dalle quali bisogna portare a casa i tre punti”. Gli impegni ravvicinati potrebbero portare l’allenatore a studiare qualche novità di formazione: “Quando si giocano tre partite in una settimana chi gioca la prima riesce a disputare anche la seconda, poi per la terza si vanno delle valutazioni. Baselli l’ho visto decisamente in forma: ora deve essere bravo a mantenerla al top. In generale stiamo comunque tutti bene e da questo punto di vista sono tranquillo. Tutti possono essere un valore aggiunto se vanno in campo e lo dimostrano. E’ un principio che vale per tutti. Dal canto mio, sto cercando di trovare la quadratura migliore per far sì che il Toro vinca il numero maggiore di partite”.

Messaggio a Belotti

Ora più che mai, Andrea Belotti sarà l’osservato speciale: in estate, infatti, il Milan aveva provato a strapparlo al Torino: “Come tutti i calciatori che rientrano dagli infortuni ha avuto dei picchi in alcune partite, ora deve trovare la continuità. Per riuscire a fare risultato contro una formazione così forte servirà il miglior Belotti”. Mazzarri, ad ogni modo, è consapevole delle difficoltà della sfida di domani. “Domani è una partita da tre punti e dovremo cercare di fare il massimo; dovremo dare tutto quello che abbiamo poi a fine match valuteremo quanto abbiamo fatto. Occorre prendere il massimo ad ogni momento, poi a fine campionato si tireranno le fila. I rossoneri sono in un ottimo stato di forma e contro il Napoli hanno giocato bene” ha concluso l’allenatore.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 357 volte