Gli interventi di Maurizio De Giovanni e Ciro Venerato a Radio Crc

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Maurizio De Giovanni, scrittore

“Il Napoli credo che domani ci darà una grande soddisfazione. Fa piacere che i napoletani potranno assistere a Juve-Napoli, ma il fatto che mi fa pensare non poco è che si ritiene che sia meno in pericolo il tifoso del Napoli a Torino che quello juventino a Napoli e in tal senso la nostra città non ne viene fuori benissimo. Il Napoli può giocare con serenità a Torino e così facendo è sempre venuto fuori con forza. Alcuni azzurri tra l’altro hanno riposato nel turno infrasettimanale per cui mi aspetto un Napoli molto determinato. Mi auguro che il Napoli abbia voglia di dimostrare che non è inferiore a nessuno e Milik può essere di grande aiuto”. 

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Ciro Venerato, giornalista

“Rui Patricio tra i nomi accostati al Napoli è quello più caldo. L’operazione è economicamente compatibile con le finanze del Napoli e i contatti tra Giuntoli e l’entourage di Rui Patricio sono frequenti e credo che anche oggi ce ne siano stati. Per 20 milioni il Napoli prenderà Rui Paricio che gradisce la destinazione e non ci sono problemi sullo stipendio. Piace a Sarri, è stato proposto 2 anni fa e il tecnico diede già l’ok per cui piace, ma finché il Napoli non saprà chi allenerà la squadra azzurra, non definirà l’acquisto di Rui Patricio. Emery resta il pallino di De Laurentiis nell’ipotesi in cui Sarri andasse via. 

Torreira non piace solo al Napoli, ma è legato anche alle operazioni in uscita. Il Psg ha chiesto informazioni su Diawara mentre per ciò che concerne Rog, oltre al Dortmund, anche l’Everton ha chiamato il Napoli. Il Napoli ha sondato qualche tempo fa Golovin, ma è un extracomunitario, per cui il club azzurro non lo prenderà”. 

I presenti comunicati sono stati inviati da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto degli stessi

Commenti