Barcellona, Suarez accoglie Griezmann: “Orgogliosi di avere in squadra campioni come lui”

BARCELLONA – Antoine Griezmann sembra sempre più vicino al Barcellona. Segnali inconfutabili arrivano dalle parole di Luis Suarez, che considera chiusa la trattativa che dovrebbe portare il francese dell’Atletico Madrid in blaugrana. In un’intervista rilasciata ai connazionali di Radio Rincon, l’uruguaiano non ha dubbi: “Siamo orgogliosi che arrivino giocatori di qualità come Antoine e come nei mesi scorsi Coutinho e Dembelé. Griezmann gioca e lotta da anni ad altissimi livelli, è il leader dell’attacco di una squadra come l’Atletico e qui sarà il benvenuto. Non arriva per togliere il posto a qualcuno, ma con l’ambizione di vincere trofei importanti con la migliore squadra del mondo”.
 
Suarez ha parlato anche della partenza di Neymar che la scorsa estate è approdato al Psg: “Mi è dispiaciuto molto – dice il ‘Pistolero’ -. Siamo amici, ma ha deciso dopo aver riflettuto e si è preso questa responsabilità. Non credo sia andato via per soldi, ma per gli obiettivi che voleva centrare con il Psg”.

Chiusura dedicata Lionel Messi: “Lo vedo come un essere umano, non come Messi – scherza Suarez -. I nostri figli sono amici, le nostre mogli anche e nel calcio non è facile trovare un’amicizia forte, soprattutto con un tuo compagno di reparto, Con Leo, però, il rapporto va al di là di ogni possibile egoismo. Mi ha aiutato a vincere la Scarpa d’Oro e io farò di tutto per dare una mano a lui”.

Fonte: Repubblica.it

Commenti