Gameiro come “Er Patata”: ha sbagliato festa!

published at 13:02 in BREAKING NEWS, LE ALTRE DI A
Gameiro come “Er Patata”: ha sbagliato festa!

Kevin Gameiro come Carlo Verdone. No, l’attaccante dell’Atletico Madrid non sta per diventare un attore né tantomeno il comico romano si appresta a mettere gli scarpini da calcio. È solo l’esilarante equivoco che ha coinvolto la punta francese e che tanto ricorda una scena di Verdone in “Compagni di scuola”, film uscito nelle sale italiane nel 1988. La pellicola racconta il ritrovo di una classe di liceali a 15 anni di distanza dal conseguimento del diploma. Peccato però che Verdone, detto “Er Patata”, sbagli destinazione e, invece di presentarsi alla villa dell’amica Federica, si rechi presso l’abitazione di una coppia che sta festeggiando le nozze d’argento. Telefona così allarmato all’amico Walter, interpretato da Angelo Bernabucci, rendendosi nel frattempo protagonista di alcune gaffe con gli ospiti presenti alla cena della coppia a lui sconosciuta.

Una situazione simile l’ha vissuta giovedì Gameiro. L’Atletico Madrid infatti, dopo aver vinto nettamente per 3-0 la finale di Europa League a Lione contro il Marsiglia, ha fatto ritorno nella capitale spagnola e organizzato una cena di squadra per festeggiare il trofeo, il terzo della propria storia. L’appuntamento iniziale era fissato al ristorante Asador Donostiarra, salvo poi essere spostato al Ten con Ten. L’attaccante ex Siviglia non ha però letto il cambio di programma ed è stato l’unico, in compagnia della moglie, a presentarsi al locale sbagliato. Un disguido che, di conseguenza, lo ha fatto arrivare in ritardo alla vera cena, dove erano presenti tutti i giocatori dei Colchoneros insieme alle loro consorti, oltre che la famiglia di Simeone e il suo staff. Solo in tre non hanno partecipato ai festeggiamenti nel ristorante di Madrid: Gabi, Diego Costa e Griezmann. Chissà che anche loro non siano capitati alla festa sbagliata.

Fonte: SkySport

Questo articolo è stato letto 261 volte

You must be logged in to post a comment Login