Batshuayi bomber “per caso”: lo scopre su Twitter

La rinascita a Dortmund

“Congratulazioni ragazzi” – aveva scritto Batshuayi sul proprio profilo Twitter, dunque ecco la risposta del tifoso: “E sei anche il capocannoniere della squadra!”. Contro risposta esilarante del belga: “Davvero? Non lo sapevo nemmeno”. Seguito dalle classiche emoji che piangono dal ridere. Merito del gol nell’1-1 contro il Norwich nel replay del terzo turno (poi vinto solo ai rigori dai Blues) e della doppietta contro il Newcastle nella partita successiva. Nessun altro compagno lo ha raggiunto, con Pedro, Willian, Morata e Giroud ad essere arrivati soltanto a quota due centri.

Nel frattempo, in Germania il belga ha continuato a segnare, sebbene molto di più di quanto fatto nel suo passato a Londra. Il gol per il Dortmund sono stati nove, in appena quattordici partite, anche se il premio più prestigioso è arrivato direttamente dal proprio passato, e senza nemmeno che lui se ne fosse accorto.

Fonte: Sky

Commenti