Panchine in Champions: nessuno come gli italiani

Italian job

Dopo Ancelotti terzo, ci sono però ben altri sei italiani tra i primi 25 posti assoluti, e in altri tre a ridosso top 10. Capello è alla posizione numero dieci, dietro a Lucescu, Van Gaal, Benitez e Hitzfeld, con 78 partite tra Milan, Roma, Juventus e Real. Seguono poi Lippi e Allegri appaiati a quota 76, e con Max pronto al sorpasso. Dunque ecco Mancini quattordicesimo a 61, neo Ct della Nazionale ma in passato sulle panchine d’Europa con Lazio, Inter, City e Galatasaray. Luciano Spalletti è invece ventiduesimo, e con la sua Inter ripartirà dalla partita numero 52 nei gironi della prossima stagione. Al venticinquesimo posto, infine, c’è Ranieri a 47, l’ultimo a guidare l’Inter in Champions nel marzo del 2012, e in passato allenatore anche di Chelsea, Valencia, Roma, Juve e Leicester.

Gli italiani

3- Ancelotti, 154
10- Capello, 78
11- Allegri, 76
      Lippi, 76
14- Mancini, 61
22- Spalletti, 51
25- Ranieri, 47

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 627 volte