Cittadella, Gabrielli: “Pensiamo solo al campo”

Una decisione che ha scatenato polemiche e su cui si sono espressi tutti i diretti interessati. Il Bari è stato penalizzato e se l’appello non verrà accolto la gara dei playoff contro il Cittadella si giocherà al Tombolato e non al San Nicola. Mentre in casa biancorossa il presidente del club pugliese spiega le sue ragioni, a Cittadella anche il presidente Andrea Gabrielli ha detto la sua a riguardo nelle scorse ore: “Per noi va bene che sia rispettato il regolamento e che si parta con una griglia cristallizzata per l’inizio dei playoff – ha dichiarato – è nel regolamento, rientra fra le cose che devono essere fatte. Sicuramente la data doveva essere stabilita prima della fine della regular season. Sono aspetti questi che dovremmo cercare di evitare, perché vanno oltre lo sport e i sacrifici di chi sta dando tutto. C’è una giustizia sportiva e sono compiti affidati alle istituzioni. Noi cercheremo di dare il massimo sul campo. Per quanto riguarda la vendita dei biglietti posso dire che non ci crea problemi, siamo pronti ad andare a Bari o di ospitare i suoi tifosi con cui c’è sempre stata simpatia. Inizieremo la vendita non appena sapremo la decisione della giustizia sportiva”.

Le parole del dg Marchetti

Prima di lui anche il direttore generale Stefano Marchetti aveva parlato così: “Stiamo lavorando con entusiasmo. Sappiamo che il Bari è un avversario difficile, ma vogliamo fare qualcosa di importante. Lo abbiamo dimostrato nel corso del campionato. Non abbiamo fatto calcoli. Abbiamo solo chiesto il rispetto è l’applicazione delle regole, come avrebbe fatto chiunque altro. Correttezza e trasparenza sono importanti. Ci stiamo giocando qualcosa di storico. Quindi non solo Marchetti, ma tutto il Cittadella, deve pensare alla partita contro il Bari. Ribadisco ancora che i nostri rapporti con il Bari sono buoni. Non abbiamo problemi con nessuno e siamo corretti con tutti. Sogliano è un collega che stimo tanto. Lo reputo molto bravo. Il Cittadella non ha alcun problema con il Bari”, ha concluso Marchetti.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 255 volte