Crotone, passi avanti per il nuovo stadio

Giornata importante quella odierna per il Crotone. A termine di un incontro avvento in mattinata tra il presidente del club calabrese e il sindaco della città Ugo Pugliese è emersa la ferma volontà di entrambe le parti di procedere con la realizzazione del nuovo stadio. Un progetto che il Crotone porta avanti ormai da mesi e che oggi ha ottenuto una nuova importante spinta in avanti. “Si è tenuto questa mattina un incontro tra il sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, e il presidente del Football club Crotone, Gianni Vrenna. Nel corso della riunione, che ha avuto al centro della discussione la realizzazione del nuovo stadio, è stata confermata la volontà di ambo le parti di procedere con la realizzazione della nuova struttura in una delle due aree individuate già nei precedenti incontri”, si legge nella nota pubblicata sul sito ufficiale del Crotone. Il comunicato poi prosegue: “In questa settimana Comune e Football Club Crotone sottoscriveranno un protocollo di intesa ed un cronoprogramma per la realizzazione del nuovo impianto sportivo nel quale sarà previsto l’utilizzo di alcune strutture pre-esistenti di proprietà della società del presidente Gianni Vrenna, anche al fine di accelerare la tempistica della realizzazione”, conclude la nota.

Dal nuovo stadio ai progetti tecnici

Da progetti futuri di un nuovo stadio al quelli tecnici: dopo la retrocessione in Serie B, infatti, il Crotone pensa a programmare a meglio la prossima stagione, che nelle idee della società dovrà essere quella della risalita in A. Dopo la fine del rapporto con Walter Zenga la priorità è quella di affidare la panchina a un allenatore di primo livello: nei giorni scorsi i vertici societari del Crotone hanno avuto un incontro con Giovanni Stroppa, attuale allenatore del Foggia, che però non ha ancora dato una risposta al club. Capitolo mercato: al Crotone è stato proposto German Denis per l’attacco, l’argentino ex Napoli, Atalanta e Udinese, 37 anni a settembre, vorrebbe tornare in Italia e sarebbe disposto a ripartire dalla Serie B. Nessuna trattativa in corso, ma quello del Tanque è un profilo che stuzzica la società calabrese.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 280 volte