Proteste palestinesi, annullata Israele-Argentina

La decisione, non ancora ufficiale, è stata confermata anche dal vicepresidente della Federazione argentina.

La polemica per l’amichevole Israele-Argentina a Gerusalemme era nata nei giorni scorsi, quando il presidente della Federcalcio palestinese, il generale Jibril Rajoub, da molti considerato come possibile erede del presidente Abu Mazen, aveva avvertito la nazionale argentina, invitandola a non scendere in campo perché convinto che “milioni di fan palestinesi e arabi avrebbero bruciato la maglietta di Lionel Messi”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 679 volte