Ancelotti: “Il modulo migliore è il 4-4-2 ma va sempre valutato in base ai calciatori”

Il neo tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, uno degli allenatori più vincenti al mondo, spiega in uno dei suoi libri il modulo da lui preferito: Ecco cosa scrive il mister di Reggiolo: “Occorre usare la squadra che si  ha a disposizione in modo che tutti siano collocati al posto giusto. Il mio dovere è creare un sistema di gioco che sfrutti al massimo  le caratteristiche dei calciatori in maniera tale che si trovino a loro agio. A mio avviso  il modulo migliore è in generale il 4-4-2, poiché  dà alla squadra un maggiore equilibrio, in  particolare in difesa. Tra l’altro, rispecchia anche vagamente la forma del campo, un rettangolo. Ma, come detto, all’inizio la  priorità spetta ai calciatori”. Queste le sue teorie calcistiche. Nel Napoli, ha dichiarato il tecnico,  mi baserò sulla rosa che il presidente mi metterà a disposizione, ma grosso modo l’intelaiatura resterà la stessa di questa stagione.

Commenti