Offerta del Napoli alla Fiorentina per Chiesa : 50 mln cash più Rog e Ounas

La dirigenza della società viola sembra voler aprire uno spiraglio sulle cessione del proprio gioiellino, figlio d’arte, Federico Chiesa, astro nascente del calcio italiano.  I della Valle  e gli altri dirigenti della Fiorentina  sono dell’avviso che  per settanta milioni si può discutere la vendita di Chiesa. Questa è la nuova linea della società. Tuttavia l’eventuale cessione per questa cifra  monstre, sarà comunque analizzata nei dettagli in un vertice con il presidente onorario Andrea Della Valle che è già al corrente della situazione ma torna soltanto in queste ore in Italia dopo un lungo viaggio di lavoro in estremo oriente.  Già oggi dovrebbe essere operativo ed occuparsi subito della vicenda. La valutazione di mercato del giocatore viola ,oggi, si aggira  attorno ai settanta milioni e su queste nuove basi si stanno muovendo tutti gli operatori e le società che su Chiesa hanno messo gli occhi da tempo. Inter, Juve e Napoli, pur di averlo tra le loro fila, sarebbero anche disposte a svenarsi.  Attualmente  l’Inter sembra  in pole-position perché Spalletti ha corteggiato a lungo il padre  Enrico e l’ha convinto. Quest’ultimo è persuaso che Federico possa crescere ancora molto sotto la guida di un allenatore esperto e preparato come l’interista. Federico Chiesa è il primo giocatore nella lista della spesa di Marotta. La Juve offrirebbe cinquanta milioni più Mandragora ed il prestito con riscatto e controriscatto per Pjaca. Il talentuoso attaccante pagato 20 milioni dai bianconeri due estati fa, ha detto sì alla Fiorentina, la piazza giusta per rilanciarsi dopo il grave infortunio e la non felicissima esperienza tedesca. Vedremo. Infine c ‘è il Napoli che potrebbe usare i soldi della cessione di Jorginho al City. La proposta di Giuntoli alla Fiorentina è di 50 milioni cash più i cartellini di Rog e Ounas, il che potrebbe anche superare la cifra di settanta milioni chiesta dal club gigliato. Insomma questo mercato estivo girerà soprattutto attorno al nome di Chiesa.

Commenti