Svezia, Belgio, Inghilterra: le partite di oggi

SVEZIA – COREA DEL SUD ore 14.00

Alla ricerca di punti preziosi per giocarsi la qualificazione, in un girone che vede la Germania campione in carica come grande favorita per il primo posto. La Svezia ritorna ai Mondiali dopo 12 anni, l’ultima partecipazione nel 2006 quando poi vinse l’Italia. Proprio eliminando gli azzurri, nel doppio playoff (vittoria per 1-0 in casa e 0-0 a San Siro), gli svedesi si sono qualificati in Russia e ora si giocano le proprie chance di qualificazione in quella che è la dodicesima partecipazione a questo torneo. La decima, invece, per la Corea del Sud che partecipa ininterrottamente dal 1986. Si tratta però di una sfida inedita per i Mondiali, solo quattro i confronti totali tra queste due Nazionali con due vittorie della Svezia e due pareggi. E la vittoria per 12-0 contro la Corea nelle Olimpiadi del 1948 è il successo più largo della storia della Nazionale svedese. Per la squadra di Janne Andersson è il primo grande torneo senza Zlatan Ibrahimovic, icona del calcio di questo paese: la Svezia proverà a qualificarsi agli ottavi, il sogno è eguagliare il miglior risultato di sempre che sono i quarti di finale raggiunti nel 1994. Shin Tae-Yong, invece, è appena alla terza panchina con la Corea del Sud: per lui due 0-0 nelle prime gare con Iran e Uzbekistan.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SVEZIA-COREA DEL SUD

BELGIO – PANAMA ore 17.00

In modo completamente diverso, due squadre che destano grande curiosità in questo Mondiale. Il Belgio ha talento e qualità infinita, deve però dimostrare di essere finalmente matura per stare tra le grandi del mondo. Fino ad ora, questa Nazionale, ha sempre fallito i grandi appuntamenti, fermandosi proprio al momento di fare il salto di qualità. Sarà questo il Mondiale della consacrazione? Molti calciatori della generazione d’oro belga sembrano maturi, ora devono dimostrarlo sul campo. Dall’altro lato c’è Panama, all’esordio assoluto in un Mondiale. Già la qualificazione è stato un piccolo miracolo calcistico, ora questa squadra non vuol smettere di sognare. Non c’è la qualità di altre Nazionali, ma sicuramente c’è grandissimo entusiasmo. Il Belgio si è avvicinato al Mondiale con numeri pazzeschi, soprattutto per quanto riguarda il reparto offensivo. Stracciato il girone di qualificazione, la squadra di Martinez è stata la prima a staccare il pass per la Russia. Il talento di Mertens, De Bruyne, Lukaku, Hazard, Carrasco solo per citarne alcuni: questo Belgio ha veramente tantissime armi per far male. Insieme all’Inghilterra, la Nazionale belga è la grande favorita del gruppo G. A Panama il difficile compito di provare a rovinare la festa all’esordio.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI BELGIO-PANAMA

TUNISIA – INGHILTERRA ore 20.00

Anche qui una partita tra una squadra favorita per la qualificazione agli ottavi e un’altra che dovrà provare l’impresa per arrivare in uno dei due primi posti del girone. In un raggruppamento con Inghilterra e Belgio, diventa difficile il compito per la Tunisia che però ci proverà in questa gara d’esordio contro la squadra di Southgate. Queste due Nazionali si ritrovano al Mondiale ben 20 anni dopo il 2-0 per l’Inghilterra a Francia ’98, secondo e ultimo precedente: il primo in amichevole, nel 1990, con un pareggio per 1-1. La Tunisia è al quinto Mondiale e ritorna in questa manifestazione 12 anni dopo l’ultima volta, l’Inghilterra è invece è una costante ed è imbattuta con le squadre africane in questi tornei (3 vittorie e 3 pareggi). La Nazionale inglese, però, vuole migliorarsi rispetto ai risultati ottenuti nell’era moderna ai Mondiali. Dal 1966, anno dell’unico trionfo, c’è stata una sola qualificazione ai quarti di finale nel 1990. Ora è arrivato il momento di scrollarsi di dosso quest’etichetta di squadra di talento ma non adatta a queste manifestazioni, l’Inghilterra quest’anno ha qualità ed ha un grande finalizzatore come Kane che può fare la differenza. Il primo passo con la Tunisia, per iniziare con il piede giusto questo Mondiale.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI TUNISIA-INGHILTERRA

Fonte: Sky

Commenti