Perù, Tapia come Kramer: non ricorda la partita

Aspettare l’esordio al Mondiale con la tua nazionale, che manca all’appuntamento da 36 anni. E poi… Non ricordare più nulla. È quanto accaduto a Renato Tapia, centrocampista della nazionale peruviana che gioca nel Feyenoord e che, a causa di un colpo subito da Kjaer durante Perù-Danimarca ha cancellato dalla propria memoria tutta la partita. Una beffa, che si unisce al risultato: il Perù ha infatti perso 1-0 dopo aver avuto l’occasione per passare in vantaggio su calcio di rigore, sprecato da Cueva. È stato lo stesso Tapia, su Twitter, a dirlo: “Adesso sono più tranquillo, dopo il colpo preso. Non ricordo niente della partita, so solo che è stato un giorno speciale e che amo ancora di più il mio paese. Da tutto questo si impara”. Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa tedesca DPA, Tapia ricorda solo il momento degli inni nazionali. Tapia ha provato ad allenarsi, ma i medici gli hanno raccomandato di riposarsi: difficilmente, quindi, ci sarà il prossimo giovedì contro la Francia.

Fonte: Sky

Commenti