Argentina, in conferenza in base al numero maglia

La concordanza dei numeri

Può sembrare strano, ma la delegazione argentina ha deciso di individuare i calciatori che si renderanno protagonisti in conferenza stampa in base alla numerazione delle maglie. Il sistema non è nuovo ed è già stato utilizzato dalla stessa Nazionale in occasione delle edizioni della Copa America disputate in Cile e negli Stati Uniti. Il presupposto è quello di far parlare davanti ai media il giocatore che indossa la maglia numero 1 insieme al numero 23, quello con il numero 2 abbinato al numero 22, il 3 contemporaneamente al numero 21 e così via. E’ per questo che, insieme a Sampaoli, nella conferenza stampa prima del match con l’Islanda hanno parlato i portieri Guzman, numero 1, e Caballero, numero 23. Sono previste però alcune eccezioni, in quanto è necessario che in conferenza vada almeno un giocatore che verrà impiegato: per questo il numero Mercado, inizialmente out con l’Islanda, ha lasciato posto a Tagliafico, numero 3. Lo stesso Mercado ha poi parlato successivamente insieme al numero 22 Pavon, mentre prima della gara con la Croazia sono intervenuti davanti ai media il numero 4 Ansaldi e il 21 Dybala.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 528 volte