Invasione Finale, Pussy Riot:”Siamo state noi”

Per chi cerca visibilità, è praticamente impossibile trovare un’occasione migliore della finale di un importante torneo di calco. Figuriamoci se quel torneo è la Coppa del mondo, la competizione più importante di tutte. Non stupisce, quindi, che anche Russia 2018, come altre finali in passato, abbia avuto qualche protagonista in più rispetto ai calciatori scesi in campo. Al 7’ del secondo tempo, una donna e due uomini – di cui uno apparentemente molto giovane – sono entrati in campo pacificamente, venendo bloccati subito dalle forze dell’ordine. La loro scorribanda ha fatto innervosire soprattutto il difensore croato Lovren, che ha aiutato gli stewart a fermare un invasore. La donna, invece, prima di uscire dal campo, è riuscita a dare un cinque a Mbappé.

Fonte: Sky

Commenti